BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ubriaco la mattina, ruba birre al bar e insulta clienti: intervengono i carabinieri

Si è presentato visibilmente ubriaco, chiedendo che gli venissero somministrate delle bevande alcoliche. Poi, dopo aver prelevato un paio di birre dal frigo, si è diretto verso la piazza del paese. Fino all'arrivo delle forze dell'ordine

Si è presentato barcollante e in visibile stato di ubriachezza in un bar del centro, chiedendo che gli venissero somministrate delle bevande alcoliche. Poi, dopo aver prelevato indebitamente un paio di birre dal frigo, si è diretto verso la piazza del paese importunando i presenti fino all’arrivo dei carabinieri.

Mattinata movimentata quella di domenica 13 novembre nel centro di Mozzo. All’interno dell’esercizio commerciale di piazza Trieste erano presenti anche alcuni clienti, tra i quali dei minori, che hanno assistito spaventati alle intemperanze del 20enne: “È entrato visibilmente ubriaco – racconta la titolare del Baraonda di Mozzo, Silvia Tironi -. Ha chiesto un bicchiere di liquore e ha preso due bottiglie di birra dal frigo, aprendole con i denti davanti ai nostri occhi e uscendo come se nulla fosse”.

Stando alle informazioni raccolte, il ragazzo, di origine straniera, avrebbe importunato i clienti che sedevano fuori dal bar prima di dirigersi a piedi verso la piazza del paese. “Attaccava bottone con chiunque, utilizzando toni spesso scontrosi – continua la titolare del bar -. Abbiamo cercato di essere ragionevoli e calmarlo, ma non è stato facile, tant’è che abbiamo chiamato i carabinieri”.  Una volta giunto in piazza, il giovane avrebbe persino minacciato di togliersi i pantaloni davanti ai presenti. Fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.