BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Morte di Tiziana Cantone, l’hashtag #Bravoh contro la violenza sulle donne

Il Comune lancia una campagna di sensibilizzazione utilizzando l'hashtag che ha rovinato la vita della giovane 31enne, suicida a causa dei video hard diffusi in rete: "L'obiettivo è far arrivare il messaggio a tutti quelli che lo hanno usato e che stanno continuando a farlo"

Un video hot diffuso sui social. È iniziato così l’incubo di Tiziana Cantone, trovata impiccata con un foulard nella casa in cui viveva con la mamma il 13 settembre scorso a Casalnuovo di Napoli (LEGGI QUI). La giovane, 31 anni, aveva condiviso alcuni filmati hard con degli amici su Whatsapp, ma è bastato veramente poco perché quei video diventassero virali anche su Facebook, Twitter, Youtube e gli altri social network attraverso l’hashtag #bravoh. Un gioco che si è trasformato prima in condanna e poi in tragedia, dall’entrata in depressione fino all’estremo gesto.

Tiziana Cantone

“A seguito di questa triste vicenda, rimbalzata sulle cronache di tutti i giornali, il Comune di Costa Volpino vuole porre l’attenzione su una forma di violenza meno ‘fisica’ ma egualmente letale”, spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Patrick Rinaldi. Lo farà distribuendo ai commercianti e per le vie del paese un messaggio molto forte, con la scritta: “Stai leggendo questo manifesto? #Bravoh. Prima di postare video o immagini che riguardano la tua sfera personale… Ricorda che il web può uccidere”. Lo stesso messaggio comparirà anche sui pannelli comunali a partire dai prossimi giorni.

“Utilizzeremo proprio l’hashtag che ha distrutto la vita di Tiziana Cantone perché vogliamo far arrivare il messaggio a tutti quelli che lo hanno usato e stanno continuando a farlo – spiega Rinaldi -. Proveremo a contattare anche la madre di Tiziana Cantone per metterla al corrente della nostra iniziativa”.

Il giorno 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la Violenza sulle donne, sarà inoltre organizzato anche un flash mob. La via Nazionale che percorre il paese verrà chiusa al traffico per un minuto e riempita con 100 scarpe color rosso volte a rappresentare il percorso di ogni singola donna verso la libertà dalla violenza.

Manifesto Costa Volpino #Bravoh

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.