BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Doctor Strange, visivamente straordinario ma la storia non convince foto

Il Dottore di casa Marvel arriva finalmente al cinema con un’avventura bella da guardare ma con poca sostanza.

Più informazioni su

Regia: Scott Derrickson

A generica

Attori: Benedict Cumberbatch, Chiwetel Ejiofor, Mads Mikkelsen, Rachel McAdams, Tilda Swinton, Michael Stuhlbarg, Scott Adkins.

Genere: Azione

Durata: 2h 10min

Titolo Originale: Doctor Strange

Distribuzione Italiana: Walt Disney

Voto: 3/5

Stephen Strange è uno dei migliori neurochirurghi al mondo, un uomo di successo, che è stato reso troppo pieno di sé dalla sua stessa fama. Un giorno però un incidente gli causa gravi danni alle mani, impedendogli di esercitare la professione medica. Avendo perso il suo scopo nella vita, il dottore cerca cure sempre più alternative e sempre più estreme per le sue mani, ma nessuna di queste si rivela efficace. Giunto senza altre opzioni, Strange sente parlare di un uomo che ha ripreso a camminare dopo anni di meditazione in oriente, e decide di partire per Katmandu, dove incontra una setta di mistici che lo iniziano a delle arti mistiche ben lontane dalla medicina tradizionale, facendogli conoscere un potere immenso, quello dell’Occhio di Agamotto. Strange però dovrà anche combattere contro Kaecilius, uno stregone malvagio, e contro Dormammu, un’entità demoniaca proveniente dal Multiverso.

Doctor Strange è l’ultimo cinecomic targato Marvel/Disney, trasposizione dell’omonimo fumetto basato sulle avventure mistiche di un medico convertito alla magia. Le avventure del Dottor Strange sono tra le più interessanti tra quelle targate Marvel, perché si discostano dai canoni del genere supereroistico, proponendo un’avventura basata sul mistero e sulla magia piuttosto che sull’azione al cardiopalma che vediamo nei fumetti di Spiderman o degli X-Men. Diverse avventure stanno a diversi stili grafici, e così i fumetti del Dottore sono più psichedelici e sognanti nelle illustrazioni, creando un mondo a metà tra il mistico ed il reale che però risulta molto convincente. Il film si ispira largamente al fumetto, e così si vedono città capovolte, sconvolgimenti della gravità, simboli magici in CGI e, più in generale, effetti speciali che lasciano a bocca aperta.

A generica

Un ottimo esercizio di stile, ma tanto si osa con gli effetti visivi quanto si rimane conservatori nella storia, che è il canonico Origins Movie che racconta nascita e crescita del supereroe. Ed inevitabilmente, come ogni film di questo genere, Doctor Strange non coinvolge fino in fondo lo spettatore, limitandosi a porre le basi per un possibile sequel o per un’apparizione del Dottore nel prossimo film degli Avengers. Il tutto però a scapito della godibilità del film, che risente anche di un umorismo troppo marcato, che si rifà al (bellissimo) Guardiani della Galassia, con risultati che però non sono così buoni.

Fortunatamente il film si risolleva grazie al cast pieno di nomi blasonati di Hollywood: da Benedict Cumberbatch a Tilda Swinton, passando per Chiwetel Ejiofor, gli attori dietro a Doctor Strange sono sinonimi di qualità, ed in questo film non si smentiscono. In conclusione, Doctor Strange è come ce lo si aspettava, nulla di più ma nemmeno nulla di meno: un film che racconta le origini di uno tra i più interessanti supereroi della Casa delle Idee, con uno stile tutto suo e con delle buone performance, ma limitato in parte dai canoni cinematografici del suo genere.

A generica

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.