BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In cammino: a piedi o in sella ad una bici i passi della Microeditoria

La 14ª edizione della Microeditoria, che si è svolta a Villa Mazzotti di Chiari dal 4 al 6 novembre scorso, è una rassegna letteraria in cui protagonista è il mondo della piccola e media editoria italiana.

La manifestazione si è aperta venerdì 4 novembre al Salone Marchetti. In occasione della cerimonia inaugurale sono stati Felice Gimondi, intervistato telefonicamente da Paolo Aresi, scrittore e giornalista, appassionato di ciclismo, che ha dedicato a questo sport due dei suoi romanzi “Ho pedalato fino alle stelle” e “Una vita a Pedali”.

A quest’ultimo è ispirato lo spettacolo teatrale del regista bergamasco Alberto Salvi “Gimondi, una vita a pedali” che ha concluso la serata.

“In cammino…” è il tema scelto che ha fatto da filo conduttore alla 14ª edizione di Microeditoria. Il fitto programma che si è articolato per tutto il weekend è stato scandito da incontri con autori, spettacoli teatrali, testimonianze e laboratori esperienziali per grandi e piccini.

micro editoria

La location principale degli eventi è stata Villa Mazzotti, residenza della famiglia di Franco Mazzotti, uno dei quattro promotori della Mille Miglia. Oggi la villa in stile liberty è di proprietà comunale ed è l’ambientazione principale degli eventi culturali che si svolgono nella cittadina della provincia bresciana e il 2016 è l’anno in cui ricorre il centenario di ultimazione dei lavori di costruzione dell’imponente residenza.

La villa ha ospitato gli stand di circa 100 piccoli editori e i principali appuntamenti della kermesse letteraria. Erano presenti realtà editoriali provenienti da tutta Italia, tra cui diversi espositori bergamaschi: Lemma Press di Bergamo, Edizioni Collage De ‘pataphysique di Sovere, Gruppo Aeper di Bergamo, Nessundove Di Oscar Biffi di Medolago, Silele Edizioni di Sarnico e Zephyro Edizioni di Treviglio.

micro editoria

Tra gli ospiti che hanno preso parte alla kermesse letteraria c’erano gli scrittori Andrea De Carlo, Piergiorgio Odifreddi e Wu Ming 2. Non sono mancate diverse ed interessanti testimonianze di esperienze di cammino, alcune delle quali sono diventate un libro, come “Il cammino di Marcella” di Anna Rastello che, dopo l’incidente che ha reso disabile la figlia, ha dedicato il suo cammino da Genova a Santiago alla simbologia dell’essere sempre in cammino nella vita.

Non poteva mancare un evento dedicato al cammino sulla passerella del Lago d’Iseo: domenica pomeriggio Viviana Filippini ha presentato il suo volume “A passo sospeso. The Floating Piers Christo and Jeanne-Claude” edito da Temperino Rosso.
Info: www.microeditoria.it

micro editoria
micro editoria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.