BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Avis e ospedale a scuola da super esperti israeliani per la gestione delle emergenze

Due giornate di corso, sotto la regia di esperti israeliani, per Avis e ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: il tema la gestione di eventi straordinari che coinvolgono un numero considerevole di vittime.

Promosso dalla società mondiale di chirurgia d’urgenza (Wses) si sono concluse sabato 5 novembre all’Ospedale Papa Giovanni XXIII, due giornate di corso, sotto la regia di super esperti israeliani, per la gestione di eventi straordinari come incidenti e sciagure che coinvolgono un numero considerevole di vittime.

All’evento hanno aderito rappresentanti di numerosi “Trauma center” italiani (quello del Papa Giovanni, tra i primi in Italia, è nato alla fine degli anni ’80).

Strutturato in laboratori teorici e pratici di Mass casualty incident (Mci), il corso è servito a fare il punto su cosa fare quando ci si trova in situazione di emergenza, come organizzare i soccorsi, come prevedere piani territoriali di intervento e come curare le vittime.

Le recenti tragedie ci hanno evidenziato che non siamo immuni da questi incidenti e non possiamo farci cogliere impreparati – commenta Oscar Bianchi, presidente provinciale di Avis, l’associazione partner dell’evento organizzato da Luca Ansaloni, direttore del Dipartimento di Emergenza-Urgenza del Papa Giovanni XXIII -. Avis mette a disposizione le proprie risorse per diventare punto di riferimento per le associazioni di volontariato impegnate nei soccorsi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.