BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fiorello: “Farete le Olimpiadi a Bergamo?” Gori: “Si possono fare”

Cristina Parodi e Giorgio Gori insieme ospiti da Edicola Fiore nella mattina di venerdì 4 novembre. In collegamento dalla casa in Città Alta, i coniugi Gori "grazie all'iPad di Cristina" si sono collegati con l'edicola di Fiorello.

Cristina Parodi e Giorgio Gori insieme ospiti da Edicola Fiore nella mattina di venerdì 4 novembre. In collegamento dalla casa in Città Alta, i coniugi Gori “grazie all’iPad di Cristina” si sono collegati con l’edicola di Fiorello.

Il mattatore prende in giro Gori e chiede: “Farete le Olimpiadi a Bergamo?” e il sindaco di Bergamo sta al gioco e rispondono: “Si possono fare”. E Fiorello rincara: “Farete anche la funivia? Ah, no, voi avete la funicolare e in uno spirito ilare i tre che scherzano anche sulla pronuncia di Bergamo “de sota” e “de sura” per indicare Città Alta e Bergamo bassa.

Nella trasmissione c’è anche la foto di Cancellieri, già ministro e soprattutto Prefetto di Bergamo. Fiorello non manca di fare battute a Gori: “C’è un titolo che ti riguarda: appalti truccati” e si ride. Poi il riferimento alla creazione dell’appuntamento alla Leopolda e l’affondo di Fiorello: “Se oggi abbiamo Renzi  è per te”. 

Non manca un riferimento ai Pooh. Ma è sulla politica che Fiorello gioca i suoi tasti: “Giorgio Gori, diciamolo, è un uomo vagamente di sinistra” e poi la telefonata con Sabrina Ferilli che attacca Renzi e si schiera con Bersani: “Perché noi abbiamo i globuli così rossi che non ci circolano, ci fanno le marce di protesta” e poi ancora: “Io che al mare non facevo i castelli di sabbia, ma le case popolari”.

C’è tuttal’intimità di casa Gori con il sindaco che si allontana per far uscire il gatto. E alla fine Fiorello chiede al primo cittadino di baciare la moglie, “lo hanno fatto anche tua sorella Benedetta Parodi con Fabio Caressa” e allora Cristina Parodi commenta: “Non possiamo essere da meno”. E scatta il bacio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.