BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bangladesh, +12% l’import-export nel 2016: Milano e Bergamo in testa

Interscambio triplicato a Mantova e Cremona ma prime Milano e Bergamo. Una comunità di 4 mila piccoli imprenditori e 20 mila residenti. Alla Camera di commercio di Milano una delegazione di 40 operatori del Bangladesh.

Cresce l’interscambio della Lombardia con il Bangladesh nei primi sei mesi del 2016 registrando un +11,5% in un anno e sfiorando i 147 milioni di import-export in sei mesi. L’andamento positivo è spinto dall’export che cresce del 19,8%, contro una media nazionale del -14,1% e registra punte del +272% a Mantova, +181% a Cremona e + 77% a Pavia.

Oltre un terzo dell’interscambio lombardo si concentra a Milano (37,1%) e oltre un quarto a Bergamo (27%) mentre Brescia e Varese pesano circa il 10% ciascuna. La Lombardia esporta in Bangladesh soprattutto macchinari (35 milioni di euro in sei mesi su 62 di export totale) e prodotti chimici mentre importa quasi esclusivamente prodotti tessili, abbigliamento e accessori (82 milioni in sei mesi su 85 di import totale). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat nei primi sei mesi del 2016 e del 2015.

La comunità bengalese in Lombardia. Sono circa 4 mila i piccoli imprenditori nati in Bangladesh e attivi in Lombardia a settembre 2016. Una comunità imprenditoriale che conta anche su circa 20 mila residenti. Milano da sola concentra l’80% degli imprenditori e il 45% dei residenti seguita a Varese per imprese (7,4%) e Brescia per residenti (10,3%). Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati del registro imprese a settembre 2016 e dati Istat al 31 dicembre 2015.

Delegazione del Bangladesh. Oggi alle ore 16.00 incontro in Camera di commercio di Milano, organizzato da Promos, Azienda Speciale per l’Internazionalizzazione dell’Ente Camerale Milanese, con una delegazione di quaranta imprenditori e operatori economici provenienti da Dacca. L’incontro, alla presenza dei consoli generali del Bangladesh a Milano e a Genova, coinvolge una decina di imprese lombarde.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.