BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ryanair, per l’estate nuova rotta spagnola: Bergamo-Vitoria foto

John Alborante: "Puntiamo a ottenere 600mila passeggeri in più da Bergamo per il 2017, anno in cui dovremmo raggiungere i 10 milioni di passeggeri da qui"

Ryanair aggiunge una nuova destinazione dall’aeroporto Il Caravaggio di Orio al Serio per la prossima stagione estiva. Vitoria, città dei Paesi baschi, va ad aggiungersi all’ampio ventaglio di proposte per la Spagna. Lo ha annunciato il John Alborante marketing sales manager della compagnia irlandese, in una conferenza stampa allo scalo bergamasco: “Da fine marzo sarà attiva questa nuova rotta, con due voli a settimana – le parole di Alborante – che va ad ampliare ulteriormente le già numerose destinazioni spagnole”.

“Anche grazie a questa novità – prosegue – , puntiamo a ottenere 600mila passeggeri in più da Bergamo per il 2017, anno in cui dovremmo raggiungere i 10 milioni di passeggeri da qui. Questo scalo si conferma il nostro punto di riferimento per l’Europa. L’anno prossimo porteremo un nuovo aeromobile, che si andrà ad aggiungere ai 15 già presenti, a dimostrazione dell’importanza che riveste per noi Orio”.

Alborante ha poi parlato delle nuove rotte invernali partite lo scorso weekend per Belfast, Danzica, Amburgo, Nis, Norimberga, Oslo, Ostrava, Praga e Timisoara: “Sono otto in totale, tra cui Belfast. Ma soprattutto voglio citare Praga e Ostrava, entrambe in Repubblica Ceca, perchè stiamo ampliando anche la nostra offerta verso l’Est Europa: un punto che finora avevamo un po’ trascurato ma sul quale c’è un ottimo mercato”.

Proprio sulla Repubblica Ceca, è intervenuta Lara Cereda, responsabile del turismo per il Paese Ceco: “L’anno scorso abbiamo avuto numeri importanti, soprattutto a dicembre, per quanto riguarda gli italiani che hanno scelto un soggiorno da noi – ha spiegato -. Per questo accogliamo con gioia queste due nuove rotte. Ricordo a tutti che non c’è solo Praga da vedere, ma anche 12 siti Unesco sparsi per la nazione e una natura tutta da scoprire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.