BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bassa, carabinieri in azione: denunce e un furto sventato in sala giochi

Non si fermano le attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Treviglio

Due denunce e un furto sventato ad una sala giochi. Non si fermano le attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Treviglio.

A Pumenengo i carabinieri della stazione di Calcio hanno rintracciato e denunciato a piede libero un 31enne del luogo sottoposto a libertà vigilata con obbligo di permanenza notturna in casa. Fermato dai militari, l’uomo li ha prima aggrediti e poi minacciati ferendo lievemente uno dei carabinieri. Il 31enne è stato così denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

A Verdello, i carabinieri della stazione di Brembate hanno fermato un marocchino 40enne con precedenti e trovato in possesso di alcuni grammi di hashish. Inoltre, nascosti in auto anche diverse migliaia di euro in contanti di sospetta provenienza. Lo straniero è stato così denunciato a piede libero per ricettazione, oltre che segnalato per droga. Sono in corso mirate indagini per risalire alla provenienza del denaro.

Infine, a Treviglio, i Carabinieri della locale Stazione hanno sventato un furto alla sala giochi di via Magellano. Gli ignoti malfattori, sulle cui tracce i militari dell’Arma si stanno già muovendo, avevano già applicato un foro per introdurvi. L’immediato intervento delle forze dell’ordine ha tuttavia permesso di sventare il furto e mettere così in fuga gli autori. Sul posto sono sopraggiunte in appoggio operativo anche altre pattuglie della Compagnia di Treviglio, grazie al recente rinforzato dispositivo di controllo del territorio soprattutto in orario serale e notturno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.