BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alta Velocità Milano-Treviglio, l’allarme: “Saltano tutte le coincidenze” foto

Il Movimento 5 Stelle Lombardia lancia l'allarme in vista dell'entrata in servizio dell'Alta Velocità sulla tratta Brescia-Treviglio: "Salterà la simmetria oraria, il nuovo orario non garantirà più il sistema di coincidenze con le linee suburbane a Pioltello".

La consigliera regionale M5S Iolanda Nanni ha ricevuto dall’Assessore Sorte la risposta alla sua interpellanza, depositata il 4 agosto 2016 sulle conseguenze dell’entrata in servizio dell’Alta Velocità sulla tratta Brescia-Treviglio, portando all’attenzione di Sorte le preoccupazioni dei pendolari sull’impatto negativo che l’Alta Velocità potrebbe comportare sia su tutto il sistema orario sia sul sistema delle coincidenze con le linee suburbane S5 ed S6.

Iolanda Nanni dichiara: “Come volevasi dimostrare, la risposta di Sorte conferma nero su bianco quanto temevamo. Sorte dichiara che, con il cambio orario di dicembre 2016,  i treni RegioExpress che coprono la relazione Milano Centrale-Bergamo, partiranno dalla stazione di Milano Centrale al minuto 5, anziché al minuto 10, e quindi salterà tutta la ‘simmetria oraria’. In buona sostanza, il nuovo orario non garantirà più il sistema di coincidenze con le linee suburbane S5 ed S6 a Pioltello. Questo è ciò che andrà probabilmente ad annunciare il prossimo 3 novembre al Tavolo Quadrante Est dei comitati pendolari i quali, si troveranno nella sicura impossibilità di incrocio con i suburbani e con il Malpensa Express. Ancora una volta Regione Lombardia non si è dimostrata all’altezza di tener testa alle politiche commerciali di Trenitalia, abbassando la testa di fronte ai diktat di quest’ultima e di RFI e mettendo in forte difficoltà i pendolari che saranno costretti ad affrontare l’inverno con un servizio peggiorato sia dal punto di vista della qualità che della puntualità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.