BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bariano, polemica sull’orario dell’ufficio anagrafe, il sindaco: “Populismo spiccio”

A seguito di una lettera giunta in redazione che porta le lamentele di Franco Valenzano, un cittadino inviperito per il fatto che l’ufficio anagrafe del Comune di Bariano sarebbe quello meno aperto al pubblico della Bassa, ecco arrivare la replica del sindaco Fiorenzo Bergamaschi.

“Il sito del Comune di Bariano – scrive Valenzano – comunica che, dal 24 ottobre, l’ufficio anagrafe varierà i suoi orari di apertura. Ossia: oltre al venerdì, chiuderà anche per l’intera giornata del mercoledì. Bariano è l’unico Comune nel quale l’ufficio anagrafe chiude completamente i suoi sportelli alla cittadinanza, per ben due giorni alla settimana”.

Secondo un confronto fatto dallo scrivente con gli uffici dei diversi comuni della Bassa, risulterebbe infatti che l’ufficio anagrafe di Bariano sarebbe, in vista del nuovo orario per cui cui chiuderà al pubblico, oltre il venerdì, anche il mercoledì, quello meno operativo.

“Al Comune di Bariano – spiega il primo cittadino – abbiamo problemi di personale. La situazione descritta da Valenzano è momentanea dato che, da circa un mese, una delle impiegate è in maternità. Per questo, al fine di coprire la sua assenza, si è dovuto provvedere allo spostamento di una risorsa dalla ragioneria all’anagrafe. È un ufficio che lavora moltissimo, e bisogna fare anche in modo che, i dipendenti, riescano a staccarsi dal pubblico per dedicarsi al lavoro interno”.

“Inoltre – aggiunge Bergamaschi – dopo un controllo fatto da noi è emerso che, nella Bassa, ci sono uffici che chiudono 2 giorni e mezzo o che aprono al pubblico alle 10 del mattino. Noi – sottolinea il primo cittadino – siamo chiusi 2 giorni su 6, e non 2 giorni su 5″.

“Mi dispiace si faccia del populismo cosi spiccio, non capisco lo scopo visto che, il responsabile dell’ufficio anagrafe, oltre che essere sempre a disposizione, riceve anche fuori orario senza respingere nessuno, tantomeno il signor Valenzano. La critica ci sta – conclude – e, se vogliamo ragionare, bene. Ma se vogliamo solo fare del populismo gratuito mi fermo qui”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.