BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bariano, l’ufficio anagrafe chiuso 2 giorni su 5: “L’unico in tutta la Bassa”

Lo sfogo di un cittadino barianese che ha scoperto con amarezza la modifica degli orari di apertura dell'ufficio anagrafe del suo Comune

L’ufficio anagrafe del Comune di Bariano chiuso per due giorni interi ogni settimana. “Ma l’Addizionale Comunale dalla nostra busta paga viene detratta puntualmente” ci scrive un cittadino di Bariano, che ha anche confrontato gli orari di apertura dei 18 Comuni limitrofi al suo scoprendo, con amarezza, che il suo è quello aperto meno.

Ecco la sua lettera.

Il sito del Comune di Bariano comunica che, dal 24 ottobre, l’ufficio anagrafe varierà i suoi orari di apertura. Ossia: oltre al venerdì, chiuderà anche per l’intera giornata del mercoledì.
Bariano è l’unico Comune nel quale l’ufficio anagrafe chiude completamente i suoi sportelli alla cittadinanza, per ben due giorni alla settimana.
Lo svela una rapida indagine effettuata consultando i siti dei comuni vicini.
Con “Goggle map” si sono ricercati gli orari di apertura dei 18 Comuni limitrofi, ed ecco i risultati:
– ben 17 Comuni garantiscono l’apertura ogni giorno della settimana, da lunedì a sabato.
– uno solo (Morengo) chiude una sola volta in settimana, il venerdì. In compenso, estende la sua apertura al sabato fino alle 12.30 e un pomeriggio alla settimana fino alle 18.30 (fascia oraria molto utile e fruibile da chi lavora).
Anziché ampliare e migliorare l’offerta dei propri servizi ai cittadini, il comune di Bariano, in perfetta controtendenza, la contrae.
La consistente quota dell’ “Addizionale Comunale”, detratta mensilmente e puntualmente dallo stipendio dei cittadini di Bariano, vale forse meno di quella degli abitanti dei 17 Comuni vicini?
La cittadinanza ringrazia.
Franco Valenzano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.