BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mezzoldo, escursionista scivola e muore dopo un volo di 200 metri

Alfredo Masseroli, un 71enne di Nembro, è morto nel primo pomeriggio di giovedì 27 ottobre nella zona del Pizzo Rotondo

Era uscito per un’escursione con un gruppo di una ventina di persone, quando all’improvviso è scivolato e dopo un volo di 200 metri ha perso la vita. Alfredo Masseroli, un 71enne di Nembro, è morto così nel primo pomeriggio di giovedì 27 ottobre a Mezzoldo.

L’uomo, pensionato e da sempre grande appassionato di montagna, era partito in mattinata con la comitiva dal rifugio Madonna delle Nevi e si trovava nella zona del Pizzo Rotondo, nei pressi del bivacco Zamboni, a circa 2000 metri di altezza.

Improvvisamente, poco prima delle 14, ha messo un piede in un punto accidentato del terreno ed è precipitato nel burrone sottostante. Un volo di circa 200 metri, che non ha lasciato scampo al 71enne, sposato e con due figli.

I compagni di escursione hanno comunque lanciato l’allarme. Sul posto è intervenuto un mezzo dell’elissocorso, che ha raggiunto il punto in cui era caduto il pensionato: dopo averne constato il decesso, il suo cadavere è stato recuperato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.