BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Disabile paga supplemento per la carrozzina: Ryanair si scusa e rimborsa

"Ci scusiamo per l'inconveniente sorto in questa occasione, e come gesto di buona volontà è stato rimborsato al cliente il costo del bagaglio".

“Ci scusiamo per l’inconveniente sorto in questa occasione, e come gesto di buona volontà è stato rimborsato al cliente il costo del bagaglio”.

Così la compagnia Ryanair ha risposto alle polemiche sorte in seguito alla denuncia di un viaggiatore disabile  a cui era stata fatta pagare un a maggiorazione per la carrozzina.

L’uomo doveva rientrare a Bari dall’aeroporto di Orio al Serio ma al check in ha avuto l’amara sorpresa: 27 euro di supplemento perché l’attrezzatura della sua sedia a rotelle eccedeva di quattro chili rispetto al limite massimo del bagaglio a mano.

La disavventura risale all’11 settembre scorso e Salvatore Caputo, tennista disabile leccese che aveva partecipato a una manifestazione internazionale a Cremona, stava facendo rientro in Salento con un volo Ryanair: una volta a casa si è poi rivolto all’avvocato Stefano Gallotta dell’associazione Codici Lecce per denunciare la compagnia aerea low cost che batte bandiera irlandese.

Al banco check in, secondo quanto ricostruito dal tennista, gli sarebbe stato imposto “in modo perentorio di versare un supplemento di 27 euro nonostante fosse stato evidenziato che il maggior peso derivava dalla presenza di attrezzatura indispensabile per la carrozzina”.

Chiara la posizione sostenuta dal legale che, citando il regolamento della stessa compagnia aerea che richiama quello della Comunità Europea 1107/2006, sottolinea come “i passeggeri con mobilità ridotta abbiano diritto di trasportare gratuitamente due attrezzature per la mobilità, al fine di garantire il loro diritto a viaggiare in aereo a condizioni simili, anche sotto il profilo economico, a quelle degli altri passeggeri”.

Ora le scuse e il rimborso della compagnia low cost irlandese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.