BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuove pubblicità in Creberg, e lo storico striscione del Club Amici viene oscurato: è polemica

I Fedelissimi Creberg contro la società: "Da oggi lo stadio non si colorerà più di nerazzurro perché ci sono delle pubblicità superflue"

I nuovi pannelli pubblicitari installati in tribuna Creberg, appena sopra al parterre, non sono passati inosservati durante il match vinto dall’Atalanta domenica 23 ottobre contro l’Inter. E non sono nemmeno piaciuti a tutti.

Il gruppo dei Fedelissimi Creberg, infatti, pochi minuti dopo il fischio finale della gara ha voluto esprimere tutto il malcontento con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

Un post che, come hanno sottolineato gli stessi Fedelissimi, non vuole alzare grosse polemiche, ma solo essere una critica (magari costruttiva) nei confronti della società: per quei pannelli pubblicitari, infatti, si è dovuto di fatto mettere in un angolo, praticamente nascosto, lo storico striscione del Club Amici che per anni ha primeggiato in tribuna Creberg.

“Non vogliamo contestare la società e il presidente Percassi – si legge -. Grazie perché vuoi lo stadio colorato di nerazzurro. Grazie perché ai tifosi ci tieni. Ma da oggi la tribuna non si colorerà più di nerazzuro perché ci sono delle pubblicità (superflue)”.

Creberg

Il post è stato chiuso con un appello agli altri tifosi: “Se anche voi volete un tribuna riempita di striscioni, condividete”. Appello al quale in molti hanno risposto, con messaggi eloquenti a Percassi: “Lasciaci colorare la tribuna, basta pubblicità”; “La storia si rispetta”; “Siamo tifosi, non clienti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.