BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Piano sosta, Fratelli d’Italia raccoglie le firme: “Provvedimento per far cassa” foto

In centro a Bergamo, in via XX Settembre, riprende l’iniziativa di Fratelli d’Italia contro il piano del Comune. Tremaglia: "Il Sindaco dovrà tenere conto dell'espressione chiara e contraria della cittadinanza"

“Abbiamo desiderato informare i cittadini che il nuovo piano della sosta renderà a pagamento anche i posteggi per i residenti, aumenterà il costo orario dei parcheggi blu e ne estenderà il pagamento anche alla domenica”, dichiarano i responsabili provinciali di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia Bergamo, Arrigo Tremaglia e Elena Zucchinelli. “Queste sono misure che secondo noi non risolveranno il problema dei parcheggi nel centro città, anzi. In un momento in cui i commercianti del centro già soffrono andrà ad aggravarne la situazione. ”

“La misura dei parcheggi a pagamento per i residenti inoltre andrà a colpire soprattutto chi non può permettersi un posto auto privato e sarà quindi costretto a pagare questa somma per ogni macchina che il nucleo familiare possiede per avere la possibilità di parcheggiare nella propria zona di residenza. Per questi motivi e per il sostegno che abbiamo riscontrato nella cittadinanza nei mesi scorsi, continueremo a esprimere la nostra contrarietà a un piano volto semplicemente a far cassa e che non risolve i problemi della città.”

“Ho già espresso la contrarietà di Fratelli d’Italia a questo progetto della giunta Gori, che aggrava alcuni problemi senza portare nuove soluzioni. La prova è lo scetticismo con cui è stata accolta anche da numerosi rappresentanti dei commercianti”, dichiara Andrea Tremaglia, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale: “Abbiamo iniziato una raccolta firme contro questa proposta già mesi fa, ne abbiamo raccolte centinaia e questo sabato saremo nuovamente presenti in via XX Settembre con un nostro gazebo, dalle 15 alle 18.30, per raccoglierne ancora. Il Sindaco dovrà tenere conto dell’espressione chiara e contraria della cittadinanza alla sua proposta.”

A generica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.