BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nascondeva la cocaina nella teca del pitone: arrestato

La Guardia di Finanza di Como ha arrestato un pusher italiano di 37 anni, trovato in possesso di oltre 600 euro e 30 dosi di cocaina purissima pronta per essere tagliata.

Più informazioni su

La cocaina era protetta in una teca di vetro da un esemplare di pitone reale adulto lungo oltre un metro. La Guardia di Finanza di Como ha arrestato un pusher italiano di 37 anni, trovato in possesso di oltre 600 euro e 30 dosi di cocaina purissima pronta per essere tagliata che, se immessa in commercio, avrebbe fruttato oltre 10.000 euro.

Nel corso delle attività di controllo economico del territorio, le Fiamme Gialle notavano lo spacciatore che, alla vista della pattuglia, cambiava immediatamente direzione imboccando una strada poco illuminata in località Nibionno (LC) dove, però, veniva fermato e sottoposto ad approfondito controllo che consentiva il rinvenimento dei proventi dello spaccio.

Le attività proseguivano a Veduggio Con Colzano (MB) presso l’abitazione del fermato all’interno della quale i finanzieri si trovavano davanti l’insolita scoperta: la cocaina era protetta in una teca di vetro da un esemplare di pitone reale adulto lungo oltre un metro. Al pusher non è rimasta alcuna scelta se non collaborare con la Guardia di Finanza e consegnare spontaneamente sia la droga che gli strumenti necessari per il relativo confezionamento e smercio, tra cui due telefoni cellulari e un bilancino di precisione.

Per lo spacciatore è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari e l’immediato accompagnamento presso il Tribunale di Monza per essere giudicato in direttissima per i fatti commessi.

Non è la prima volta che viene accertato l’uso di rettili per occultare ingenti quantitativi di droga. Clamoroso il caso di 15 pitoni scoperti nel 2015 a Roma a difesa di armi e droga

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.