BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Agente in borghese scova sospetto in un bar: è clandestino, espulso

B.K., 35enne, con diversi precedenti di polizia, è stato notato mentre con un altro soggetto stava osservando porte e finestre del locale

Nota due uomini sospetti in un bar e dopo averli inseguiti scopre che uno di loro è clandestino. Protagonista dell’operazione un agente (in borghese) della polizia locale di Spirano.

Dopo aver staccato dal lavoro ed essersi tolto la divisa, il poliziotto stava sorseggiando un caffè in un bar, quando ha visto entrare due uomini sospetti. Li ha seguiti con lo sguardo e quando si è reso conto che osservavano con un po’ troppo insistenza porte e finestre del locale, ha deciso di pedinarli temendo si trattasse di un sopralluogo per un possibile raid successivo.

L’agente ha quindi pensato di chiamare i rinforzi e insieme ai colleghi ha iniziato a seguire i sospetti. I due, mai visti prima d’ora in paese, avevano parcheggiato l’auto in una zona molta distante dal bar in cui erano stati. Un altro particolare che ha insospettito gli uomini della Locale, i quali hanno deciso di sottoporli a un controllo.

Uno dei due, B.K., 35enne, con diversi precedenti di polizia, è risultato essere clandestino sul territorio italiano: è stato quindi accompagnato in questura a Bergamo per la successiva espulsione.

Un’operazione che ricevuto il plauso del sindaco del paese, Giovanni Malanchini: “Complimenti alla nostra polizia locale. A Spirano i termini “sicurezza, presidio del territorio e tolleranza zero” non sono uno slogan, ma una rassicurante realtà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.