BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cena Sospesa: un pasto per chi ne ha bisogno, più di 30 ristoranti dicono sì

“Il senso del Rotary è quello di diffondere il valore del servizio nei confronti della collettività – dichiara Marco Bertoli, presidente del Rotary Club Bergamo Città Alta –e questa iniziativa ci consente di costruire una rete virtuosa di soggetti in grado di trasformare un piccolo gesto in una grande iniziativa di solidarietà".

Più informazioni su

Nata dall’iniziativa di Padre Joseph Wresinski e di circa 100,000 difensori dei diritti umani riuniti il 17 ottobre 1987 sulla piazza del Trocadero a Parigi, per esprimere il loro rifiuto della miseria e per esortare l’umanità ad unirsi per far rispettare i diritti umani, tale Giornata viene celebrata in questa data, ogni anno dal 1992.

Proprio in questo contesto il 17 ottobre è stata la giornata scelta da Rotary Città Alta per la consegna della prima teca di “Cena Sospesa in Caritas, a dimostrazione del fatto che facendo gioco di squadra si può sensibilizzare e avere l’appoggio della comunità bergamasca.

Tutto risale alla tradizione napoletana, che per prima ha fatto scuola di generosità spontanea in un momento iconico della giornata: il caffè. Chi prende il caffè al bar può lasciare una piccola donazione per offrire simbolicamente un caffè a chi non le so può gustare. Raccogliendo quest’esperienza positiva, già reinterpretata a Milano nell’anno di Expo e di attenzione all’alimentazione, Rotary Città Alta ha fatto sua questa esperienza.

cena sospesa

E la prima cena sospesa è avvenuta ad Astino con la presentazione dell’iniziativa alla presenza del Sindaco del Comune di Bergamo, che patrocina l’iniziativa, Giorgio Gori e una madrina d’eccezione Benedetta Parodi che in prima persona sostiene il progetto.

Dall’inizio di ottobre, infatti In ogni ristorante bergamasco aderente, lista su http://cenasospesa.caritasambrosiana.it/bergamo/ , è possibile trovare sul proprio tavolo una cartellina che racconta l’iniziativa e una piccola busta. Dopo la cena, uno dei momenti più piacevoli della giornata, si può lasciare una donazione di qualunque importo per garantire una pasto a chi non se lo può permettere. È sufficiente anche solo un euro. Le buste inserite nelle teche vengono consegnate dai volontari alla Caritas Bergamo. Detto e fatto le donazioni sono trasformate in buoni pasto, senza alcuna commissione, e destinati alle famiglie Caritas del fondo diocesano di solidarietà “Famiglia e Lavoro” destinato a famiglie che hanno perso il lavoro e che si trovano a vivere una condizione di forte difficoltà sociale. L’iniziativa è stata accolta con calore da ASCOM Bergamo, che ha subito trasmesso entusiasmo ai propri associati coinvolgendoli nell’iniziativa “i nostri ristoratori hanno capito immediatamente l’importanza di questa iniziativa,- ha commento Oscar Fusini, direttore di Ascom Bergamo- e il loro ruolo nel coinvolgere la comunità, oggi la povertà è più diffusa di quando immaginiamo e dare un supporto alle famiglie per riprendersi è fondamentale.”

cena sospesa

“Il senso del Rotary è quello di diffondere il valore del servizio nei confronti della collettività – dichiara Marco Bertoli, presidente del Rotary Club Bergamo Città Alta –e questa iniziativa ci consente di costruire una rete virtuosa di soggetti in grado di trasformare un piccolo gesto in una grande iniziativa di solidarietà. La nostra cena si tramuta così in un pasto per chi ha bisogno: è la dimostrazione di come un momento di convivialità semplice e abitudinario possa divenire un atto di attenzione nei confronti degli altri, con la giusta discrezione,. Consegnare oggi la prima teca a Caritas è per noi un grande orgoglio perché vuol dire che l’iniziativa sta incominciando a dare i primi frutti. Questo è il risultato della prima “cena sospesa”.

“Bergamo è una città sensibile alla povertà, a chi ha bisogno- Ha aggiunto Don Claudio Visconti- già la cena dell’Amatriciana per i terremotati aveva portato all’attenzione dei bergamaschi come con una cena si può essere vicini a chi ha bisogno. Questa iniziativa, è un’altra prova di solidarietà, verso la nostra città, perché già sul nostro territorio ci sono molte situazioni di povertà, famiglie che non hanno il pasto garantito.”

Oggi il testimone viene passato nelle mani di tutti i bergamaschi perché siano partecipi attivi di questa iniziativa, affinché possa avere un effetto virale e diffondersi sia sul territorio. Ogni ristoratore, che voglia aderire all’iniziativa può farlo velocemente mandando una semplice mail ad ASCOM o al Rotary Città Alta (info@rotbgalta.org)

cena sospesa

Ecco la lista dei ristoranti aderenti:
Ristorante
Comune
AL VIGNETO di GRUMELLO DEL MONTE
BELLARIA di ALMENNO SAN SALVATORE
LA VACHERIE di BRUSAPORTO
FROSIO di ALME’
LA CAPRESE di MOZZO
PAPILLON di TORRE BOLDONE
GENNARO E PIA di BERGAMO
OSTERIA AL GIGIANCA di BERGAMO

cena sospesa

ARLECCHINO di BERGAMO
RISTORANTE POSTA di S. OMOBONO TERME
IL CIRCOLINO di BERGAMO
AL BACIO di BERGAMO
LA ROTONDA DI BACCO di RONCOLA S.B.
BYRON di BERGAMO
CADEI di VILLONGO
ALL’ANCORA di BERGAMO
BOLOGNINI di MAPELLO
RISTORANTE PIZZERIA GIARDINO di ALME’
RISTORNATE di AZZANO SAN PAOLO
DA FRANCO di BERGAMO

cena sospesa

AL SANTUARIO di URGNANO
VILLA CAVOUR di BOTTANUCO
TRANQUILLA di ALGUA
TRATTORIA DEL SOLE di FIORANO AL SERIO
AL SANTUARIO di TREVIGLIO
DELLA TORRE di TRESCORE BALNEARIO
ALBERGO DIMORA STORICA di CARAVAGGIO
FRANCO di SERIATE
DA MIMMO di BERGAMO
IL GIARDINETTO di SCANZOROSCIATE
AMALFITANO di CALCINATE

cena sospesa

ANTICA OSTERIA IL FORNO di VALBREMBILLA
TROTA di VALBREMBILLA
GROTTA AZZURRA di BERGAMO
CAFFÈ DELL’ANGOLO di AZZANO SAN PAOLO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.