BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via alla demolizione del distributore di via Baschenis, Valesini: “Recupero impossibile”

La demolizione del distributore di via Baschenis è ormai prossima. Il Comune di Bergamo e la proprietà (famiglia Rondini) hanno raccolto i pareri di tecnici che non lasciano molti spiragli: "L'edificio va abbattuto".

La demolizione del distributore di via Baschenis è ormai prossima. Il Comune di Bergamo e la proprietà (famiglia Rondini) hanno raccolto i pareri di tecnici che non lasciano molti spiragli: “L’edificio va abbattuto”.

“Dalle verifiche compiute dai tecnici consultati dal gestore e da quelli dell’amministrazione comunale la situazione risulta molto complicata – afferma l’assessore Francesco Valesini -. Per la bonifica ambientale si deve intervenire su diverse cisterne. Cisterne che devono essere rimosse. Un’operazione che metterebbe fortemente a rischio la stabilità dell’edificio, perché il distributore non ha solide fondamenta e un pilastro insiste proprio vicino ad una delle cisterne. Abbiamo consultato diversi ingegneri strutturisti e tutti sono arrivati alla stessa conclusione: l’edificio non è recuperabile”.

L’ordinanza per l’abbattimento emessa del Comune di Bergamo risale a un anno fa. “Era un atto impositivo e un atto dovuto per restituire l’area così com’era nel 1938, quando fu data in concessione” aggiunge l’assessore Valesini. L’ordinanza era stata emessa più di un anno fa, in linea con la normativa del Ministero delle Attività produttive che ha stabilito che non possono più esserci distributori di benzina nel centro città.

Andrea Tremaglia, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, ed Alessandra Gallone, consigliere di Forza Italia, erano intervenuti con un appello perché il distributore di via Baschenis non venisse abbattuto, ma riqualificato e valorizzato come è avvenuto in altre città per edifici simili. (Leggi qui)

Se da una parte Palazzo Frizzoni e la società – che aveva in possesso il distributore di benzina di via Baschenis – hanno trovato l’accordo per la demolizione, si apre ora un altro capitolo: che cosa fare di quell’area comunale? Come si può intervenire per ridisegnare la viabilità di quella zona?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.