BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alta Quota conquista e porta in vetta 42mila visitatori

La manifestazione firmata Promoberg ha richiamato alla Fiera di Bergamo 42mila appassionati di una montagna a tutto tondo e da vivere tutto l’anno.

Alto gradimento per i mille volti della montagna presentati da Alta Quota.

La manifestazione firmata Promoberg ha richiamato alla Fiera di Bergamo 42mila appassionati di una montagna a tutto tondo e da vivere tutto l’anno. Tra il pubblico quindi, non solo chi è interessato ad acquistare le ultime novità in tema di alberghi, attrezzature e abbigliamento per splendide giornate sulla neve, ma anche molti che cominciano a portarsi avanti per la stagione primavera/estate 2017.

Un pubblico che si conferma sempre più competente, esperto e attento alle proposte di qualità.

“In fiera arrivano gli esperti e i grandi appassionati della montagna, perché riconoscono nella nostra manifestazione il più completo evento di riferimento per tutta la filiera legata alla montagna – evidenzia Stefano Cristini, Direttore di Promoberg Fiera Bergamo -. Un appuntamento completo, che abbina alla ricca parte espositiva e istituzionale, un calendario di eventi collaterali di altissimo spessore. Significative le presenze delle più importanti realtà istituzionali e associative del settore: cito per tutti Regione Lombardia, Cai, Turismo Bergamo e le varie Federazioni, che portano in fiera, oltre alle loro attività, i campioni azzurri delle varie discipline sportive che hanno conquistato titoli e medaglie in Coppa del mondo e altre competizioni al top. Alta Quota è ritenuta anche la sede naturale per presentare importanti progetti legati alla montagna – sottolinea Cristini -. Quest’anno, tra i momenti più significativi in tal senso, si è segnalata la presentazione della cardboard, l’implementazione del progetto firmato dalla Provincia di Bergamo in collaborazione con Google Italia e il Cai bergamasco, che consente di visionare virtualmente i percorsi di circa mille chilometri lungo i sentieri delle Orobie. Un progetto pilota totalmente Made in Bergamo”.

Alessandro Pagnoni, Responsabile per Promoberg di Alta Quota, rimarca che “quest’anno erano presenti 120 aziende, provenienti dalle quattro nazioni dell’arco alpino, con i più significativi brand del settore e le ultime novità hi tech. In crescita il settore del turismo, con nuove destinazioni nazionali ed estere (le ultime new entry sono state Plan de Corones, Val d’Aosta, Serre Chevalier). Molto positivo il fatto che le stesse aziende abbiano evidenziato l’alto livello qualitativo del pubblico. Alta Quota è inoltre il regno delle attività sportive all’aria aperta – prosegue Pagnoni -, che consentono di vivere la montagna tutto l’anno. Sugli oltre 11mila metri quadrati dedicati alla manifestazione, ne abbiamo destinati 5mila alle discipline outdoor, con nove grandi aree prova e oltre 20 appuntamenti, per promuoverle al grande pubblico”.

“Alta Quota richiede un enorme sforzo organizzativo – osserva Cristini -, ma nonostante ciò abbiamo voluto confermare l’ingresso gratuito alla manifestazione (comprese tutte le attività outdoor), per coinvolgere più gente possibile, in linea con la mission di Promoberg, che è quella di promuovere, sostenere e sviluppare il nostro territorio. Ringrazio per l’importante sostegno i partner: UBI Banca Popolare di Bergamo, Regione Lombardia, inLombardia, Banco Popolare Divisione Credito Bergamasco, e la Camera di Commercio di Bergamo”.

Parlando della Camera di Commercio, Cristini desidera rendere omaggio a “un caro amico di Promoberg che ci ha improvvisamente lasciato nei giorni scorsi: Emanuele Prati. Nelle vesti di Segretario Generale dell’ente camerale, Prati si è sempre distinto per la sua grande competenza, passione e attenzione alle nostre iniziative. Abbiamo perso tutti quanti una persona straordinaria: a Prati la nostra gratitudine per l’impegno che ha sempre profuso pensando al bene del nostro territorio”.

In chiave informativa/divulgativa, grande successo anche quest’anno per gli attesi appuntamenti al Meeting Point. Molti i protagonisti che si sono raccontati dal palco di AQ, affascinando ed emozionando con le loro grandi imprese il folto pubblico intervenuto.

Riposti gli sci, le tende, le mountain bike, le prenotazioni dell’albergo e tanto altro ancora per passare delle giornate indimenticabili in montagna, tra pochi giorni alla Fiera di Bergamo sarà tempo di Campionaria (R)Evolution.

La manifestazione di Promoberg con il più alto numero di settori merceologici rappresentati, torna infatti dal 28 ottobre al primo novembre 2016 con uno scatto in avanti nel segno del rinnovamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.