BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A sostegno di Daffra, direttrice della Carrara, la lettera di 75 intellettuali

Pubblichiamo la lettera di 75 persone legate al mondo dell'arte e spedita al sindaco di Bergamo Giorgio Gori.

Pubblichiamo la lettera di 75 persone legate al mondo dell’arte e spedita al sindaco di Bergamo Giorgio Gori. 

La ricerca storico-artistica ad alto livello costruisce il prestigio dell’Istituzione stessa presso altri musei nazionali e internazionali, facilitando quindi le relazioni, gli scambi di opere d’arte, la possibilità di elaborare in futuro progetti di sempre più vasto raggio e risonanza, e soprattutto di continuare ad accrescere il patrimonio attraverso le donazioni.

Senza questa credibilità scientifica, che Daffra potrà garantire, al nostro museo sarà precluso uno sviluppo futuro all’altezza del passato. Non si deve dimenticare che solo e soltanto in forza di tale credibilità giunse a noi, nel 2000, la donazione di Federico Zeri, studioso di fama mondiale, consulente dei più grandi musei americani, che scelse proprio la nostra Accademia Carrara perché museo di raffinati collezionisti e conoscitori (Giacomo Carrara, Guglielmo Lochis, Giovanni Morelli, ecc…).

La linea culturale espressa da Daffra interpreta quindi correttamente la particolare natura del nostro museo e la sua storia: in un mondo resosi complesso e globale la vera sfida dei territori consiste, a nostro avviso, nell’efficace comunicazione di contenuti specifici e peculiari, di un carisma originale che, proprio in quanto tale, possa incontrare l’interesse del pubblico anche oltre i confini di Bergamo. Il rilievo dato dal progetto al rapporto con le scuole e i giovani è momento di fondamentale importanza nella funzione civica propria di un museo e nella costruzione di un pubblico futuro critico e responsabile.

Particolarmente apprezzabile per Bergamo è infine l’atteggiamento ampiamente collaborativo che Daffra ha dimostrato sin dall’inizio verso le altre istituzioni cittadine, creando ella stessa proposte di condivisione o accettandone di elaborate da altri.

Considerando inoltre che gli effetti di una direzione scientifica di questa difficoltà (con un Museo chiuso da oltre sette anni, in carenza di spazi e di sale conferenze) non possano essere valutati se non in un orizzonte temporale più ampio che non sia quello di un solo anno di responsabilità, le indirizziamo il nostro auspicio che il percorso culturale intrapreso dalla vostra Amministrazione non venga modificato, ma vengano semmai prese tutte le opportune misure tecnico-pratiche perché il lavoro della dottoressa Daffra possa svolgersi al meglio, in armonia con le esigenze amministrative, possa essere ben comunicato alla Città, sostenuto e osservato in tempi di medio termine.

I firmatari
Marco Albertario, Claudio Angeleri, Enrico Baleri, Simona Barzaghi, Antonio Benigni, Mariella Bettineschi, Michele Bertolini, Alessandro Bettonagli, Ornella Bramani, Giovanna Brambilla, Giorgio Bresciani, Francesca Buonincontri, Laura Casazza Rizzi, Monica Carretta, Arialdo Ceribelli, Fabio Cleto, Vittoria Coen, Flavia Conca, Mario Cresci, Cecilia De Carli, Enrico de Pascale, Johnny Dotti, Paolo Facchinetti, Salvatore Falci, Federica Fenili, Carlo Fornoni, Nicoletta Freti, Damiano Fustinoni, Pina Inferrera, Andrea Gambirasio, Sem Galimberti, Fernanda Girardini, Bruno Goisis, Marco Grimaldi, Calisto Gritti, Eugenio Gritti, Luciano Gritti, Dario Guerini, Dudù Kuate, Vincenzo Magni, Andrea Mastrovito, Elena Matous Radici, Francesco Mazzucotelli, Massimo Nicoli, Renzo Nucara, Rosanna Paccanelli, Alessio Francesco Palmieri Marinoni, Maria Grazia Panigada, Riccardo Panigada, Marialaura Parma, Luciano Passoni, Francesco Pedrini, Marco Pellegrini, Amedeo Pieragostini (Mirando Haz), Pierfranco Pilenga, Alessandra Pioselli, Attilio Pizzigoni, Filippo Pizzolato, Emanuela Presciani, Ivan Rapanà, Maria Grazia Recanati, Patrizia Riviera, Daniele Rocchetti, Marco Ronzoni, Claudio Rota, Mario Salvi, Carlo Salvioni, Augustin Sanchez, Carlo Simoncini, Carla Traversi, Chiara Traversi, Pippo Traversi, Gian Gabriele Vertova, Rodolfo Vittori, Luciano Zappella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fumagalli_marcello

    INFORMATO DELLA RIUNIONE TENUTA IERI MATTINA A CELANA CIRCA IL PRESTITO DELLA PALA DEL LOTTO (1527)PROSSIMAMENTE ALL’ACCADEMIA CARRARA DI BG (RIBADISCO CHE A FINE ANNI ’90 LA SOVRINTENDENZA DI MILANO PROIBI’ QUALSIASI PRESTITO PER LO STATO CONSERVATIVO PRECARIO DELLA MEDESIMA PALA), CON LA PRESENTE DICHIARO CHE NON INTRAPRENDERO’ NESSUNA INIZIATIVA ATTA A VERIFICARE I RELATIVI PERMESSI DA PARTE DELLA SOVRINTENDENZA CIRCA IL PRESTITO DELLA PALA DEL LOTTO ALL’ACCADEMIA CARRARA!SONO PERO’ RAMMARICATO CHE VENGANO PORTATI ARGOMENTI E CONSIDERAZIONI DEL TUTTO OPINABILI (SE NON INGIUSTIFICATE!)CIRCA LA QUALITA’ DELLE MOSTRE ORGANIZZATE A MILANO PRESSO PALAZZO REALE A FINE ANNI ’90!VORREI RICORDARE AI “NEOFITI” DI OGGI CHE FU LO STESSO FLAVIO CAROLI (!!!) AD INTERPELLARMI, IN MANIERA CERTAMENTE PIU’ GARBATA DI CHI ALLORA ERA RESPONSABILE IN ACCADEMIA CARRARA!!! EVIDENTEMENTE QUELLI CHE MI HANNO “COMPRESO E SOSTENUTO” (ovvero: OSTACOLATO!!!!) ORA GIOIRANNO PERCHE’ NON MI INTERESSERO’ PIU’ DI CELANA, DEL COLLEGIO, DI ANGELINO RONCALLI, DEL LOTTO, DI ERMANNO OLMI…NEMMENO A DISTANZA !!!SARANNO BEN LIBERI DI ASSUMERSI TUTTE LE RESPONSABILITA’ DEL CASO!!!AVREI DOVUTO FARLO PRIMA, MA CONSIDERANDO IL FATTO CHE 20 ANNI IN LUOGO INCIDONO PROFONDAMENTE NELL’ANIMO, MI SENTO ORA DI INTERROMPERE IL MIO INTERESSAMENTO PER QUANTO ACCADE A CELANA!DA QUESTO PRECISO MOMENTO NON PUBBLICHERO’ ALCUNCHE’ SU CELANA!BUONA FORTUNA!!!! marcello fumagalli già parroco di Celana

  2. Scritto da fumagalli_marcello

    STIAMO A VEDERE! UN CASO DA NON SOTTOVALUTARE ..CELANA!!!!
    SIAMO NEL 1998: MOSTRA SUL LOTTO ANCHE A CELANA!
    1999: PALAZZO REALE (MI) CHIEDE IN PRESTITO LA PALA.
    LA SOVRINTENDENZA NON AUTORIZZA PER LO STATO PRECARIO DELLA PALA MEDESIMA!
    2000: L’ACCADEMIA CARRARA CHIEDE IL PRESTITO DELLA PALADEL LOTTO!
    SI RIBADISCE AL DOTT. FRANCESCO ROSSI L’IMPOSSIBILITÀ
    (OMETTO LA REAZIONE DELLO STESSO ALLA MIA, SOLO PER EDUCAZIONE!PARLERÀ LA STORIA SE SI VORRÀ!!!!)
    2016: CON MOLTA PROBABILITÀ LA PALA DI CELANA VERRÀ PRESTATA!!!!
    ORA DITEMI VOI: SE NON SI POTEVA PRELEVARE GIÀ NEL 1999,QUALE INCANTESIMO OGGI BUTTA TUTTO ALL’ARIA ? SUPERATA LA RISPOSTA DELLA SOVRAINTENDENZA DI ALLORA?!?!IN BASE A CHE COSA??????
    CON BUONA PACE DEL SIG.RE ROSSI E DELLA DIRETTRICE DELLA CARRARA DI OGGI!!!!
    don Marcello già parroco di celana

    LA PALA COMUNQUE E’ NATA PER LA CHIESA DI CELANA E IN QUELLA CHIESA DEVE RIMANERE! SI VADA PIUTTOSTO A VEDERE CHI HA FATTO TERRA BRUCIATA DI TUTTO QUANTO FATTO POCHI ANNI FA A CELANA PER PROMUOVERNE LA CULTURA!!!!!SI MANDINO PERSONE COMPETENTI A CELANA PER VALORIZZARE L’OPERA DEL LOTTO E NON SOLO
    !!!!