BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blu Basket Treviglio

Informazione Pubblicitaria

Remer Treviglio, per il 45esimo compleanno tante le iniziative rivolte ai tifosi

Ecco il Blu Basket Day, una giornata speciale per festeggiare, assieme ai giocatori e alla società, il 45esimo compleanno della società trevigliese. Tante le iniziative organizzate nel week-end, che termineranno domenica con la sfida al PalaFacchetti tra Remer e Agropoli.

Oggi, sabato 15 ottobre, è il Blu Basket Day, ovvero la data “celata” nel codice di iscrizione FIP (1010) della Blu Basket 1971.

Riprendendo il titolo del libro-diario scritto da Alberto Mattioli in occasione del 35° compleanno della società “1010 x 35, diario di trentacinque anni di passione infinita” la Blu Basket 1971 vuole proporre una serie di iniziative che da quest’anno e per i prossimi anni intendono celebrare il compleanno della società.

Per il 45° anniversario, sotto la regia di Guido Pozzi (responsabile relazioni esterne Blu Basket 1971), ispirato da un’idea dell’appassionato tifoso e filatelico Giuseppe De Carli, è stato realizzato un apposito “timbro postale filatelico” in collaborazione con l’Ufficio Filatelia di Poste Italiane e con la sensibile partecipazione della BCC Cassa Rurale di Treviglio.

Sabato 15 ottobre (dalle 15:00 alle 19:00 in Piazza Manara a Treviglio) e domenica 16 ottobre (dalle 16:30 alle 21:00 al PalaFacchetti in Via del Bosco a Treviglio in occasione della gara contro Agropoli) verrà attivato un “servizio temporaneo con annullo speciale”; per tifosi, appassionati, collezionisti e semplici curiosi sarà messo a disposizione (al costo di Euro 7,50 cad.) un folder celebrativo numerato a tiratura limitata in 500 esemplari contenente 16 cartoline con le foto di giocatori, allenatori e squadra della Remer Treviglio, partecipante al Campionato di Serie A2 2016/2017 con il francobollo del Campanile di Treviglio.

A questo evento, nella giornata di sabato 15 ottobre, si abbina l’iniziativa “Spritz in alta quota” ideata dal tifoso Marco Guerini (salita al Campanile di Treviglio, visita al Museo Verticale e, in cima, aperitivo servito da Tommaso Marino); per la quale è necessaria la prenotazione: il contributo richiesto è di Euro 10,00, che verrà interamente devoluto in beneficenza.

Inoltre, in occasione della gara Remer Treviglio – Basket Agropoli (valida per la 3a giornata del Campionato di Serie A2 2016/2017) in programma domenica 16 ottobre alle ore 18 al PalaFacchetti di Treviglio in via eccezionale la formazione di coach Vertemati scenderà in campo con la divisa blu.

Per la Blu Basket 1971 si tratta di una serie di appuntamenti che intendono celebrare il 45° anniversario coinvolgendo il mondo dello sport, la cittadinanza trevigliese, ma non solo!

PRENOTAZIONI
I tifosi, i filatelici ed i collezionisti possono già prenotare il kit scrivendo a info@blubasket.it e specificando dove lo ritireranno (se in piazza o al palazzetto).

Per la salita al Campanile è necessaria la prenotazione sulla pagina Facebook (dove è stato creato l’evento) o prenotandosi via mail a addettostampa@blubasket.it (o via whatsapp al 338/5307595). I posti sono limitati a 20 persone a salita, per tre salite 18.15 – 19.00- 19.45.

CHI E’ LA BLU BASKET 1971
Quarantacinquesima candelina per la storica società di basket di Treviglio. Nel 1971 nasce un nuovo movimento cestistico all’interno dell’Oratorio Salesiano della cittadina “capitale” della Bassa Bergamasca. In pochi anni inizia l’ascesa verso i vertici della pallacanestro nazionale.

Nel 1996 si abbandona lo storico “Zanovello” posto all’interno della struttura Salesiana per trovare una nuova “casa” nel neo-costruito PalaTreviglio, più tardi intitolato al più noto sportivo trevigliese, Giacinto Facchetti. Nel 2006 il cambio di denominazione da Treviglio Basket a Blu Basket. Dallo scorso anno la Società milita nel campionato nazionale di A2, il secondo torneo per importanza in Italia. Dalla stagione 2013-2014 la Società si avvale della sponsorizzazione di Remer Rubinetterie.

Da sempre il settore giovanile rappresenta il fiore all’occhiello della Società, dal quale sono usciti diversi giocatori che hanno poi militato in Serie A e nelle varie Nazionali. Il risultato più prestigioso fu lo conquista nel 1995 del 2^ posto assoluto alla spalle della Virtus Bologna alle finali Allievi Nazionali. Cadetti, Juniores e Under 20 hanno spesso raggiunto le fasi finali dei rispettivi campionati.

Oggi la Blu Basket, grazie ad un gruppo di imprenditori del territorio e guidata dal Presidente Gianfranco Testa, si appresta a festeggiare un traguardo storico e lo sottolinea con una serie di eventi tra i quali l’annullo dedicato e relativo folder contenente le cartoline ufficiali della squadra 2016-2017, non a caso composta da un mix di giocatori esperti (Capitan Lele Rossi e Tommaso Marino) e da giovani e promettenti promesse.

(Foto di Danilo Scaccabarossi)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.