BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’avvocato Coppola ricorda Emanuele Prati: “Ha dato lustro alla vita di Bergamo”

L'avvocato Vincenzo Coppola ricorda l'amico Emanuele Prati, segretario generale della Camera di Commercio di Bergamo scomparso improvvisamente nella primissima mattinata di giovedì 13 ottobre ad appena 59 anni.

La scomparsa ad appena 59 anni del dottor Emanuele Prati, segretario generale della Camera di Commercio di Bergamo, ha lasciato tutti senza parole: un lutto improvviso che ha segnato tutti in largo Belotti, dai dipendenti al presidente Paolo Malvestiti. 

Tra gli amici che in queste ore lo stanno ricordando c’è anche l’avvocato Vincenzo Coppola:

“E’ mancato improvvisamente il dottor Emanuele Prati – scrive -: Segretario generale della Camera di Commercio di Bergamo, ben si può dire che il suo ruolo istituzionale pubblico, di altissimo lignaggio, sia stato sempre accompagnato da un ruolo sociale e privato di tutt’altra natura, altrettanto curato.

Appassionato gourmet e cacciatore, ottimo cuoco, amico dei piaceri della vita, cultore dell’amicizia senza tempi né regole, ha dato lustro alla vita cittadina in molteplici ambiti, collaborando alla crescita culturale e sociale della città.

Fondatore dell’Accademia dei 7 Nani, con gli altri adepti che in ossequio alle regole della confraternita lo ossequieranno a tempo debito nei dovuti modi, ha partecipato fattivamente alla costituzione ed alla vita di Tiatiò Luca Scarpellini ONLUS con la quale ha organizzato per anni importanti incontri culturali a scopo benefico.

Presente in innumerevoli occasioni sociali e di incontri, non ha mai perso il gusto di ritrovare la propria natura piacentina anche in occasione degli impegni istituzionali più stressanti, tenacemente onorati, accompagnando le necessarie conoscenze ad una grande umanità.

Lascia soli, oltre all’adorata moglie Antonella e al figlio Alessandro, studente universitario, un pezzo della storia recente della nostra città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.