BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Villa d’Almè, in auto ecstasy e anfetamine per le discoteche: 3 arresti

Alla vista dei carabinieri hanno iniziato ad agitarsi. Un atteggiamento che ha insospettito i militari

Alla vista dei carabinieri hanno iniziato ad agitarsi. Un atteggiamento che ha insospettito i militari, i quali hanno proceduto a una perquisizione che ha permesso di scovare ecstasy e anfetamine.

Tre arresti nella serata di lunedì 10 ottobre. In occasione di un normale posto di blocco a Villa d’Almè, i carabinieri della locale stazione hanno intimato l’alt a una Lancia Ypsilon. Alla guida un 56enne, V.D.F., italiano, già noto alle forze dell’ordine, al suo fianco un 24enne, A.H., siriano, senza fissa dimora.

I due fin da subito hanno iniziato ad agitarsi e a rispondere alle domande in modo evasivo. I militari hanno così approfondito il controllo e sotto i sedili della vettura hanno rinvenuto 35 capsule per un totale di 15 grammi di metanfetamine, 20 grammi di polvere di ectsasy per produrre pastiglie, oltre a un grosso coltello.

La perquisizione è stata estesa all’abitazione in cui risultava risiedere l’italiano, a Zogno. All’interno è stato trovato un altro soggetto, M. R., italiano di 28 anni. Nascosti in un cassetto sono stati ritrovati altri 20 grammi di metanfetamine, 22 involucri con un totale di 6 grammi di ecstasy, oltre a un bilancino di precisione, alcuni cellulari e contanti.

Il tipo di sostanza stupefacente sequestrata viene utilizzata generalmente in occasione di feste in discoteca o di rave party con musica elettronica. Non è chiaro comunque a chi fosse destinata: un particolare sul quale saranno svolte ulteriori indagini.

Nel frattempo i tre, risultati nullafacenti, sono stai condotti nel carcere di via Gleno a Bergamo in attesa dell’interrogatorio di convalida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.