BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Galaxy Note 7, ufficiale il ritiro: per Samsung danno da 17 miliardi

Il nostro Luca Viscardi ci aggiorna sulle novità principali della giornata nel campo della tecnologia: dall'ormai celeberrimo caso del Samsung Galaxy Note 7 a una clamorosa indiscrezione che vorrebbe Facebook interessata all'acquisto di Twitter.

Nella tarda serata di martedì è arrivato il comunicato ufficiale di Samsung Italia sul caso del Galaxy Note 7: da noi il telefono non è mai stato venduto, sono stati effettuati solamente dei preordini e solo la metà sono arrivati nelle mani dei cittadini italiani. Si parla di duemila dispositivi: a coloro che l’hanno tra le mani viene chiesto di riconsegnarlo: c’è un numero verde per il ritiro del prodotto (800 025 520, a tutti i consumatori, che hanno effettuato il pre-ordine, Samsung Electronics Italia garantisce il rimborso totale e immediato dell’importo versato).

Probabilmente c’è una fortissima correlazione con l’utilizzo di prodotti Qualcomm: le ultime indagini dicono che la batteria è il motivo delle ultime combustioni, abbinata a quel tipo di processori.

Quanto costa questa operazione a Samsung? Stime parlando di 17 miliardi di dollari che significherebbero che la casa coreana nei prossimi 6 mesi non incasserebbe alcun guadagno dalla vendita degli smartphone di fascia alta se saranno mantenute le previsioni di vendita.

Notizia clamorosa dalla rete e da venturebeat, che di tecnologia se ne intende: Facebook potrebbe comprare Twitter, sarebbe un colpaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.