BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Presidente Mattarella al Donizetti per il concerto di Riccardo Muti? foto

Invitato dal sindaco Giorgio Gori il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella potrebbe essere a Bergamo per la serata del 29 novembre al Teatro Donizetti al concerto per i 50 anni di carriera del maestro Riccardo Muti.

Per ora è solamente un’indiscrezione. Anche se da Palazzo Frizzoni l’invito è già stato inviato al Quirinale e si attende la risposta da Roma. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella potrebbe essere a Bergamo per la serata del 29 novembre al Teatro Donizetti ad assistere al concerto per i 50 anni di carriera del maestro Riccardo Muti.

Uno dei concerti più attesi dell’anno, basti pensare che è l’unica data italiana nel secondo semestre del 2016 che il maestro Muti ha riservato per l’Italia e che è al centro del cartellone del Donizetti Opera, il festival voluto dal direttore artistico Francesco Micheli.

Proprio Micheli, venerdì 7 ottobre, aveva annunciato il boom delle vendite per le serate della prossima stagione lirica, con richieste dal Giappone dagli Stati Uniti d’America. Una conferma che il teatro cittadino propone un programma dedicato a Gaetano Donizetti che richiama da ogni parte del mondo gli appassionati dell’opera.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è un appassionato di opera e il concerto del maestro Riccardo Muti, che proprio mezzo secolo fa suonò al Donizetti, potrebbe spingerlo ad accogliere con piacere l’invito del sindaco Giorgio Gori per venire a Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.