BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trasporti, altro lunedì nero: treno delle 7.23 per Milano soppresso, pendolari infuriati

La settimana si apre nel peggiore dei modi per i pendolari in viaggio verso Milano. Lunedì 10 ottobre, infatti, oltre a numerosi ritardi, sono stati diversi i bergamaschi che ci hanno segnalato il treno delle 7.23 per Milano soppresso: è la seconda volta in meno di una settimana che viene cancellata una delle corse più utilizzate per raggiungere la città della Madonnina.

Ecco la segnalazione che un pendolare esasperato ci ha inviato via mail poco dopo le 8.

Buongiorno,
vi segnalo che il treno 10760 Bergamo – Milano Porta Garibaldi (7.23 da Bergamo) è stato soppresso, ed è la seconda volta in sei giorni… visto che già mercoledì scorso era stato soppresso.
La linea via Carnate viene sistematicamente ignorata dai politici, ma centinaia di studenti e lavoratori la frequentano ogni giorno tra ritardi cronici e cancellazioni. Inoltre, ci sono ancora i passaggi a livello a sbarra e in più, ultimamente, i treni, già lenti quasi si fermano ad ogni passaggio a livello aumentando così i ritardi (probabilmente avranno paura che non funzionino… ma allora non dovrebbero almeno sistemarli?!).
Dimenticavo: sul famigerato Ponte di Paderno da circa un mese i treni passano ancora più piano (diciamo dai 30 all’ora canonici agli attuali 10 all’ora), senza spiegazioni.
Grazie per l’attenzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.