BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maxi sequestro di cibo scaduto: premio nazionale per la Locale di Bergamo fotogallery

Prestigioso riconoscimento per gli agenti della polizia locale cittadina, che grazie a un maxi sequestro di cibo avariato in un minimarket di via Quarenghi si sono aggiudicati il premio nazionale per la miglior operazione dell'anno

Prestigioso riconoscimento per gli agenti della polizia locale di Bergamo, che grazie a un maxi sequestro di cibo avariato in un minimarket della città si sono aggiudicati il premio nazionale per la miglior operazione dell’anno.

Il blitz in questione risale a luglio del 2015. Gli agenti, in quell’occasione, avevano denunciato a piede libero una 34enne e tre suoi familiari, tutti di origine cinese, che gestivano un minimarket di via Quarenghi: secondo quanto ricostruito i quattro vendevano pesce e prodotti alimentari scaduti da anni. 

L’operazione, denominata “Nautilus”, era partita ad aprile dopo un controllo a un furgone in transito proprio in via Quarenghi. Dopo aver scoperto una serie di alimenti in cattivo stato di conservazione, gli agenti avevano proseguito la perquisizione all’interno di un minimarket a cui era indirizzata la merce, dove erano stati ritrovati ben 91 chilogrammi di pesce avariato.

L’ispezione era stata quindi estesa al magazzino del negozio, in via Maglio del Lotto, dove erano stati rinvenuti altri generi alimenti scaduti da anni e spesso con la data di scadenza falsificata. In totale il quantitativo di merce sequestrata tra pesci, molluschi e cibo di vario genere, era stata di circa 2 tonnellate.

Il premio sarà consegnato venerdì 14 ottobre a Bari, in una cerimonia ufficiale che vedrà la presenza dei vertici nazionali della Polizia Locale e di una delegazione di agenti bergamaschi. Grande soddisfazione per il neo comandante Gabriella Messina (ai tempi dell’operazione Nautilus vice di Virgilio Appiani): “L’abbiamo saputo da poche ore e non nego che per noi è una grande gioia – commenta Messina – “.

“Questo premio – prosegue – è soprattutto una dimostrazione dell’efficienza del nostro corpo di polizia e della particolare attenzione verso i cittadini. Ovviamente proseguiremo la nostra attività, con controlli mirati simili a quelli che ci hanno permesso di portare a termine la brillante operazione Nautilus”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.