BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamaschi all’estero: 10mila giovani fuori dall’Italia, Londra meta preferita

Sono 107.529 gli italiani espatriati nel 2015. Lo rileva il rapporto "Italiani nel mondo 2016", presentato dalla Fondazione Migrantes. E per quanto riguarda i bergamaschi? Ecco tutti i dati

Sono 107.529 gli italiani espatriati nel 2015. Rispetto all’anno precedente a iscriversi all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire) sono state 6.232 persone in più: un incremento del 6,2%. Lo rileva il rapporto “Italiani nel mondo 2016”, presentato giovedì 6 ottobre dalla Fondazione Migrantes.

A lasciare il Paese sono soprattutto i giovani. Quelli tra i 18 e i 34 anni che negli ultimi 12 mesi hanno fatto le valigie sono stati 39.410: il 36,7% del totale. Dallo studio, inoltre, emerge che la meta preferita è stata la Germania, dove sono approdati 16.568 italiani. Subito dopo il Regno Unito, che ha accolto 16.503 italiani nel 2015. Seguono la Svizzera (11.441) e la Francia (10.728). Piuttosto basso il numero di chi abbandona il Vecchio Continente: il 69,2% di coloro che hanno fatto i bagagli (poco meno di 75mila persone) ha infatti scelto di trasferirsi in un Paese europeo.

E per quanto riguarda i bergamaschi? Quanti sono quelli che si sono trasferiti all’estero? Nel 2015 sono 47.332 quelli iscritti all’Aire, nel 2014 erano 45.146. Il che significa che sono 2.186 quelli che nell’ultimo anno hanno scelto di abbandonare la provincia per stabilirsi al di là dei confini nazionali. La fascia anagrafica che va dai 35 ai 49 anni di età è quella più soggetta all’emigrazione: il 22,8%, che equivale a poco più di 10mila persone. Segue quella che dai 18 va ai 34 anni di età con il 21,8%, che in termini numerici rappresenta più o meno la stessa cifra. Poi quella che va dai 65 anni in su (19,7%), quella che va dai 50 ai 64 (19,2%) e quella che dagli 0 va ai 17 anni (16,4%). Percentuali più o meno rimaste invariate rispetto all’anno precedente.

Il Comune di Bergamo risulta terzo in Lombardia per numero di iscritti all’Aire nel 2015: 6.800 su un totale di 119.381 residenti, circa il 5,4% della popolazione. Nel 2015 erano 6.479 su 119.002. Al primo posto si piazza Milano, con 75.483 iscritti su 1.345.851 residenti; al secondo Como, che ne conta 8.488 su 84.495.

Le mete più scelte dai migrantes bergamaschi? “L’Inghilterra e la sua capitale, Londra – afferma il presidente dell’ente Bergamaschi nel mondo, Carlo Personeni -. Sono poco meno di 6mila i bergamaschi che vivono in Inghilterra e di questi circa 4.700 hanno scelto come meta Londra. Seguono Berlino e la Germania, la Svizzera e infine l’Australia”.

E quelli lombardi? Sui 422.556 iscritti all’Aire, ben 96.786 (22,9%) hanno scelto la Svizzera; 53.532 l’Argentina (12,7%) e 37.751 il Brasile (8,9%). Seguono Regno Unito (32.746) e Francia (30.562). Piuttosto staccate Germania (23.478) e Stati Uniti (20.727).

I DATI (clicca per ingrandire)

Rapporto Migrantes

(fonte: Rapporto Migrantes 2015)

 

Rapporto Migrantes 1

(fonte: Rapporto Migrantes 2014)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.