BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caos trasporto pubblico: “Aumentano i prezzi ma anche i disagi, dov’è il rispetto?”

I militanti di Lotta Studentesca affermano il proprio diritto allo studio

I militanti di Lotta Studentesca protestano contro l’emergenza del trasporto pubblico locale. “Crescono i costi di un diritto, quello allo studio, sancito dalla costituzione, e allo stesso tempo aumentano i disagi. La causa di tutto ciò? Una politica economica dissennata di tutti i governi, presenti e passati, che toglie risorse alla scuola, alla sanità, alle disabilità per concentrare su pochi soggetti “utili” il proprio interesse”, si legge in una nota.

“Gli ultimi fatti accaduti a San Pellegrino sono il primo segnale di quanto andiamo affermando: sono state tagliate le corse dei pullman che trasportano gli studenti da e verso la scuola, e quindi questi sono costretti ad arrangiarsi come possono. Così vince la legge del più forte, del più furbo o del più veloce, e qualcuno ne paga le conseguenze. Chi? Proprio quei ragazzi cui viene tolto anche l’essenziale: la certezza di arrivare in tempo a scuola o di tornare senza patemi a casa. Due feriti in dieci giorni. Cosa occorre per capire che così non si può e non si deve andare avanti?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.