BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il canto invisibile” delle donne coraggio

«Storie vere di donne, di coraggio, di vite normali e straordinarie vissute nell’ombra di un canto invisibile». Si presenta così il musical «Il canto invisibile» che venerdì 14 ottobre , alle 20.30 andrà in scena all’Auditorium del Seminario Vescovile Giovanni XXIII di Bergamo, in via Arena 11.

Uno spettacolo messo a punto dal gruppo teatrale «1diNoi» nato nel 1999 dall’incontro tra la Congregazione delle Suore Operaie della Santa Casa di Nazareth ed un gruppo di giovani dell’Oratorio.

Un musical che parla di cinque donne e delle loro storie di «donne “normali” – scrive il regista Umberto Gelatti –, di quelle donne che vivono in mezzo a tutti noi e affrontano ogni giorno quello che l’alba manderà loro».

Uno spettacolo attraverso il quale tutti «riusciranno a “dare un’occhiata al cielo”, fare un grosso respiro e pensare che domani abbracciare la quotidianità sarà la cosa più bella che possono fare, danzando sul ricordo delle parole di quel canto eterno che anche domani continuerà a ripetere “non temere”».

L’entrata sarà ad offerta libera ed il ricavato verrà utilizzato per supportare il progetto missionario «Baobab». I fondi permetteranno di promuovere alcuni micro-progetti indirizzati ad attività sociali, educative e formative, soprattutto a favore dei giovani e delle donne (coltivazione del riso, realizzazione del sapone e piccoli corsi di alfabetizzazione ed economia domestica) in Mali: «un Paese in cui una guerra silenziosa ha costretto alla fame e alla fuga centinaia di migliaia di persone».

Tutte le informazioni relative al progetto missionario e al musical sono a disposizione anche sul sito www.ilcantoinvisibile.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.