BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fabio Avogadri, l’ex coach di Cané, finisce in manette a Formentera per traffico di droga

I carabinieri di Venezia hanno arrestato a Formentera, in Spagna, Fabio Avogadri, 50 anni di Bergamo, su cui pendeva un mandato di carcerazione per traffico internazionale di stupefacenti.
Ricercato dal 2012, era stato condannato perché faceva parte di un’associazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti. Avogadri era conosciuto nella nostra provincia per essere stato una promessa mancata del tennis bergamasco e soprattutto per essere diventato allenatore di Paolo Canè.

Nel 2011 Avogadri, che aveva già sulle spalle un paio di arresti, era stato pizzicato all’aeroporto di Orio al Serio mentre stava per imbarcarsi per Ibiza con un documento falso ed era stato condannato a due anni e due mesi per ricettazione e possesso di documenti falsi. Ma, all’epoca della sentenza, si era reso irreperibile. A Formentera Avogadri coltivava interessi immobiliari e attività turistiche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.