BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio Caprotti, lunedì mattina chiusi per lutto tutti i supermercati Esselunga

Un cartello all’ingresso di tutti i supermercati Esselunga annuncia che tutti i punti vendita del gruppo, lunedì 3 ottobre resteranno chiusi in segno di lutto per la scomparsa del fondatore Bernardo Caprotti, deceduto nella sera di venerdì 30 settembre all’età di 91 anni.

Chiusi quindi i supermercati: in via Briantea, via San Bernardino, via Corridoni a Bergamo; a Nembro, Curno, Dalmine e Stezzano.

Se Milano rimane il quartier generale di Esselunga, la società di Bernardo Caprotti si espande fino agli attuali 150 punti vendita, presenti soprattutto nel nord e centro Italia, e 22mila dipendenti. Con una quota di mercato attorno al 9,7 per cento, a fine 2015 il fatturato complessivo ha superato i 7 miliardi di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.