BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Start Cup Bergamo 2016: spazio all’innovazione in BergamoScienza

Nell’ambito della XIV edizione di BergamoScienza torna il consueto appuntamento dedicato alla creatività e all’innovazione: Start Cup Bergamo, l’iniziativa di promozione imprenditoriale dell’Università degli Studi di Bergamo. L’evento, che premia le migliori proposte di imprenditoria giovanile ed idee d’impresa, avrà luogo mercoledì 5 ottobre 2016 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Bergamo di Sant’Agostino, dalle 16.30 alle 19.30.

L’iniziativa, che rappresenta un momento di stimolo e ricerca verso progetti imprenditoriali e innovativi, coinvolge decine di giovani, la maggior parte under 30. L’evento chiude un lungo percorso attraverso cui l’Università degli Studi di Bergamo, attenta al fenomeno imprenditoriale, specialmente giovanile, offre il proprio contributo allo sviluppo economico e culturale del territorio con nuovi e originali progetti di impresa.

Da quaranta idee d’impresa, sedici team di aspiranti imprenditori sono giunti fino alla fase finale di Start Cup Bergamo; l’evento prevede un percorso di valutazione che comprende sia un confronto diretto con una Giuria Tecnica, sia una fase di presentazione dell’idea di business, secondo il format dell’elevator pitch, davanti al pubblico di BergamoScienza, giurati – sia di estrazione imprenditoriale che accademica – ed investitori.

In aggiunta alla valutazione da parte della Giuria, quest’anno i progetti sono valutati anche “on line”; sul sito di Start Cup Bergamo, infatti, è possibile ascoltare brevi presentazioni video delle idee e votarle attraverso un sistema di condivisione digitale e social.

Il percorso dedicato ai partecipanti di Start Cup Bergamo da questa edizione è stato arricchito con l’obiettivo di creare un “Laboratorio” in cui l’esperienza delle Imprese si possa fondere con l’approccio e l’innovatività di giovani talenti.

Il progetto nel suo insieme si articola in più passaggi: eventi di orientamento, tenuti nei tre campus UniBg;  evento di raccolta di idee durante StartupLIVE (29 e 30 aprile 2016) e la terza fase dedicata alla formazione imprenditoriale (5 mesi in totale), in cui sono stati affrontati i diversi temi necessari alla crescita e allo sviluppo dell’idea per trasformala da concept a progetto.

Una delle grandi novità dell’edizione 2016 è certamente l’intensificarsi della partnership con le Imprese: realtà innovative e desiderose di “respirare innovazione” si sono affiancate alle start-up sia nella fase formativa che nella fase di supporto; quello fra start-up e impresa è, come riconosciuto anche dalla letteratura scientifica internazionale, un modello di collaborazione di successo.

Ad arricchire ulteriormente di nuove opportunità, si aggiunge l’importante contributo di Regione Lombardia offerto nell’ambito delle politiche per lo sviluppo economico e industriale; Regione, infatti, è divenuta Ente promotore dell’edizione di Start Cup Lombardia (l’edizione regionale di Start Cup), presentando l’omonimo Bando, in cui sono stati messi a disposizione 120.000 euro per la promozione dei migliori progetti d’impresa.

Il programma della giornata del 5 ottobre 2016

16:30 – 17:30: Presentazione dei progetti finalisti della Business Plan Competition

Le startup, pre-selezionate dalla Giuria tecnica (in una precedente sessione a porte chiuse), si confrontano a colpi di elevator pitch in una gara ad eliminazione. La Giuria Tecnica, capitanata datestimonial del mondo dell’innovazione e delle startup d’impresa, vota il progetto migliore. Il pubblico in sala esprime le proprie preferenze mediante televoto.

17:30 – 18:15: Momento di networking

Le startup sono a disposizione della Giuria tecnica e del grande pubblico per presentarsi e per scambiare i contatti con tutti gli interessati.

18:15 – 19:30: Premiazioni

Contributo di tre speaker di riferimento del mondo dell’innovazione: Luca Grilli (Dipartimento di Ingegneria Gestionale, Politecnico di Milano), Gabriele Grecchi (Co-Founder & CEO, Silk Biomaterials e Consultant Z-Cube Research Ventures – Zambon Group) e Arcangelo Rociola, (Giornalista di CheFuturo e Coordinatore Startupitalia).

Conferimento dei premi speciali da parte dei partner e delle Imprese Sponsor e premiazione dei progetti vincitori.

L’evento è ad ingresso libero. Preferibile la prenotazione on line sul sito di BergamoScienza www.bergamoscienza.it (short link http://bit.ly/SCBG2016-Finale).

Ecco le idee in gara, che possono essere votate sul sito www.startcupbergamo.it

Aghostino (di Massimo Amore) – Un dispositivo semplice e versatile per non perdere più i calzini durante il lavaggio in lavatrice.

Art Surfing (di Alessandro Carenza) – Un social network dedicato al mondo dell’arte.

Ascensore Sicuro (di Lorenzo Falcone) – Sistema di manutenzione ascensori e la relativa messa in sicurezza.

Ascolta la mia voce (di Graziella Carbone) – Audio-cartoline per il mercato religioso.

BedForU (di Valerio Uberti) – Affitto di appartamenti per studenti universitari

Cluerz (di Francesco Lorenzi) – App per fare turismo come se fosse una caccia al tesoro

DazePlug (di Giacomo Zenoni) – Dispositivo per l’automatizzazione del processo di ricarica delle auto elettriche.

FearOff (di Filippo Gigliotti) – Dispositivo di sicurezza indossabile per l’invio tempestivo di richieste di aiuto

Inogra (di Stefano Barguino) – Pasta secca composta da un nuovo impasto di farine diverse ad alto contenuto proteico

Marketing4.Fitness (di Manuel Salvi) – Sistema intelligente di marketing evoluto ed automatizzato per palestre.

PeekEasy App (di Matteo Conrado) – Social network per seguire i propri interessi ovunque.

SmokyFiber (di Giorgia Carissimi) – Raccolta e riutilizzo dei mozziconi di sigaretta per ottenere energia e per creare un materiale innovativo ad alte prestazioni tecniche.

Solving Solution (di Cristian Filipozzi) – Evoluzione della tecnologia a sali d’argento nata per contrastare la formazione batterica nei fluidi a base acquosa in sostituzione dei più pericolosi e impattanti battericidi chimici.

TouriSmART (di Federica Codalli) – App che fornisce un supporto completo, pratico e personalizzato per una visita a scopo artistico – culturale.

Tropico dei Colli (di Giulia Serafini) – Coltivazione di piante da frutto esotiche in territorio bergamasco.

TrucksApp (di Raffaele Perla) – Social network dedicato ai camionisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.