BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta: verso la sfida col Napoli senza Kessie e Konko, ma con la certezza Petagna

Due punti fermi assenti, ma un jolly che aspetta solo di essere giocato di nuovo. L’Atalanta di Gasperini si avvicina al difficilissimo impegno interno col Napoli con due assenze pesanti e una certezza: Kessie e Konko non ci saranno, il primo appiedato dal giudice sportivo dopo il rosso rimediato a Pescara, il secondo fermato da un guaio muscolare che lo terrà per due settimane, ma con un Petagna in più che ha riacceso la luce là davanti.

Il bomber ex Ascoli, che contro il Crotone ha segnato e convinto, è ovviamente il candidato forte per la maglia da titolare al centro dell’attacco. Difficile pensare che Gasperini, dopo aver continuamente mischiato le carte nelle prime sei giornate di campionato, non lo confermi nell’undici iniziale.

A fianco di Petagna ci sarà quel Papu Gomez che ha riportato una frattura al polso che comunque non gli impedirà di esserci col Napoli.

Il dubbio principale, però, è sul posto in mezzo al campo che lascerà libero lo squalificato Kessie: chi sostituirà l’ivoriano? Se Carmona dovesse recuperare al 100 % (giovedì si è allenato col gruppo, ma Gasperini non lo dovrebbe rischiare dal 1′) potrebbe toccare a lui, ma il candidato numero uno è Grassi.

Va poi considerata un’opzione possibile anche l’arretramento di Kurtic, con D’Alessandro che andrebbe così a comporre il tridente offensivo con Gomez e Petagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.