BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Settembre chiude all’insegna del bel tempo, che tende a guastarsi nel weekend previsioni

La progressiva espansione di un campo di alta pressione sulle regioni settentrionali italiane favorisce una stabilizzazione delle condizioni atmosferiche anche sulla Lombardia e la provincia di Bergamo: non son previste precipitazioni e le temperature massime in Pianura subiranno un lieve incremento, rimanendo quindi su valori al di sopra della media del periodo. Venerdì alta pressione in cedimento e ingresso in quota di aria umida da sud-ovest, con qualche debole precipitazione sparsa possibile sui rilievi prealpini. Nella giornata di sabato l’avvicinamento di una perturbazione atlantica determinerà tempo instabile, annuncia l’Arpa rergionale.

GIOVEDÌ 29 SETTEMBRE 2016

Stato del cielo: ovunque sereno o poco nuvoloso, salvo nubi basse nottetempo e al primo mattino sulle vallate alpine e prealpine e locali foschie in Pianura.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: minime stazionarie, massime in lieve aumento. In Pianura minime tra 10 e 15°C, massime tra 23 e 27°C.

VENERDÌ 30 SETTEMBRE 2016

Stato del cielo: fin dalle ore notturne progressivo aumento della nuvolosità a partire da ovest, fino a cielo ovunque nuvoloso o molto nuvoloso.

Precipitazioni: complessivamente assenti, salvo rovesci isolati o al più sparsi sui rilievi,in particolare quelli prealpini.

Temperature: minime in lieve aumento, massime in lieve calo. In Pianura minime intorno a 13°C, massime intorno a 24°C

SABATO 1 OTTOBRE 2016

Stato del cielo: ovunque molto nuvoloso o coperto.

Precipitazioni: da deboli a moderate diffuse.

Temperature: minime stazionarie o in lieve aumento, massime in ulteriore lieve calo.

TENDENZA PER DOMENICA 2 E LUNEDÌ 3 OTTOBRE 2016

Domenica si completa il transito della perturbazione atlantica: tempo instabile sulla Lombardia, con precipitazioni diffuse deboli o moderate. Temperature stazionarie. Venti deboli variabili. Lunedì flusso in quota da nord-ovest associato alla progressiva espansione di un campo di alta pressione da ovest. Precipitazioni assenti, salvo deboli residue. Temperature in calo nei valori minimi, stazionarie in quelli massimi. Venti deboli dai quadranti orientali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.