BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Agenti della Locale all’attacco: “Vogliamo le stesse tutele dei poliziotti”

Più informazioni su

Una riforma non più procrastinabile. Il SULPL Bergamo lo ha fatto capire chiaramente al Deputato PD Onorevole Alessandro Naccarato, che ha incontrato le polizie locali della provincia di Bergamo in un convegno organizzato dal Comune di Treviglio.

La situazione attuale della Polizia Locale è particolarmente complessa, in quanto i numerosi compiti di polizia affidati non vengono poi compensati dalle tutele infortunistiche e previdenziali di cui invece godono i poliziotti statali. Eppure le donne e gli uomini della Polizia Locale non si sottraggono di certo ai loro doveri e ogni giorno compiono numerosi arresti, indagini delegate dall’Autorità Giudiziaria e quotidiani interventi di contrasto alla microcriminalità.

Una vera polizia di prossimità, che ogni giorno combatte contro la delinquenza, e che merita una riforma legislativa da troppi anni oramai attesa e indubbiamente meritata. “Non chiediamo altro – spiegano i responsabili del SULPL – che gli adeguati strumenti per poter sempre maggiormente assolvere i nostri compiti di tutela della sicurezza urbana, come ad esempio l’ accesso alle banche dati interforze per sapere se una persona sottoposta a un controllo è ricercata. Allo stesso modo chiediamo parità di tutele rispetto ai colleghi delle forze di polizia statali”.

All’onorevole Naccarato è stato consegnato un documento dettagliato con le principali richieste che la categoria invoca da anni e che ci auspichiamo possa trovare accoglimento nella progetto di riforma attualmente in discussione in Parlamento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.