BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Paletta ringrazia Bergamo: “Rinato grazie alla fiducia e alla continuità dell’Atalanta”

Ha fatto gran bene a Gabriel Paletta la cura Atalanta. Il difensore italo argentino, scartato un anno esatto fa dal Milan dopo la selezione di Mihajlovic (neanche troppo attenta, visto come sono andate le cose…), è letteralmente rinato con la maglia nerazzurra addosso.

E oggi, per il dispiacere di molti atalantini, è un punto fermissimo della retroguardia di Montella al fianco di Romagnoli.

“La mia rinascita? Semplice – ha dichiarato Paletta al Corriere dello Sport -, avevo bisogno di fiducia e continuità, che ho trovato a Bergamo. In estate sono tornato con l’idea di restare. Ero convinto che avrei avuto la mia opportunità e che l’avrei sfruttata. Poi è chiaro che dipende dall’allenatore. Mihajlovic? Mi sono infortunato nella prima settimana di preparazione e, quando sono rientrato, aveva già scelto la coppia titolare. Eravamo in tanti e io volevo giocare, così ho preferito andare all’Atalanta. Ora sto attraversando un buon periodo. Ripeto, avevo bisogno di continuità. E, rispetto all’anno scorso, ho avuto il vantaggio di giocare tutte le amichevoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.