BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuova segnaletica per il percorso ciclabile che dal centro va a Monterosso

È stato presentato venerdì 23 settembre a Palazzo Frizzoni, nell’ambito delle iniziative per la “Settimana Europea della mobilità sostenibile”, il progetto della nuova segnaletica che sarà installata sul percorso ciclabile che collega il centro cittadino a Monterosso

È stato presentato venerdì 23 settembre a Palazzo Frizzoni, nell’ambito delle iniziative per la “Settimana Europea della mobilità sostenibile”, il progetto della nuova segnaletica che sarà installata sul percorso ciclabile che collega il centro cittadino a Monterosso.

Un’iniziativa coerente con le previsioni del documento di pianificazione sulla ciclabilità cittadina, il Biciplan, che prevede, oltre alla loro estensione, il miglioramento della fruibilità e la valorizzazione dei kilometri già esistenti di piste ciclabili. Il Comune di Bergamo ha quindi avviato un lavoro accurato, che dovrebbe prevedere, dopo aver riguardato nelle scorse settimane la sistemazione della segnaletica orizzontale, la realizzazione di un’apposita segnaletica verticale, per migliorare e rendere riconoscibile l’asse ciclabile che dal Sentierone si snoda verso il quartiere di Monterosso, percorrendo via Tasso, via Camozzi, viale Giulio Cesare e via Tremana.

cartelli

La segnaletica prevede cartelli che recano informazioni utili ai ciclisti, come la direzione di proseguimento dei percorsi ciclabili, l’intersezione con altre piste per le due ruote o distanze da punti di particolare interesse. Sarà inoltre possibile identificare con colori diversi o in appositi spazi i diversi assi ciclabili cittadini, andando a realizzare formalmente una rete suddivisa in linee diverse, sullo stile della “Bicipolitana” realizzata negli anni scorsi in comuni come Pesaro.

biciplan_img

“Si tratta di una delle attuazioni dello strumento del Biciplan, il piano decennale sulla ciclabilità della nostra città, approvato lo scorso anno dall’amministrazione comunale” commenta l’Assessore alla mobilità del Comune di Bergamo Stefano Zenoni. “Al di là dell’impegno a migliorare la continuità fisica dei percorsi ciclabili, la leggibilità dei percorsi viene aiutata da questi cartelli, che consente ai ciclisti di muoversi meglio sui tratti già esistenti, ma anche di suggerire strade secondarie sulle quali poter viaggiare in sicurezza anche in mancanza di percorsi dedicati.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.