BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Zingonia, controlli serrati dei carabinieri: ancora arresti e denunce

Controlli serrati sulle strade della Bassa Bergamasca da parte dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio.

A Ciserano, i Carabinieri della Stazione di Zingonia hanno arrestato su ordinanza di custodia cautelare un nigeriano 36enne, già agli arresti ai domiciliari per reati in materia di droga. L’uomo è stato attinto da tale provvedimento restrittivo dopo le segnalazioni inviate alla Magistratura dal locale Comando CC per violazione delle prescrizioni da parte del 36enne. L’uomo ora si trova in carcere a Bergamo.

Sempre sul territorio di Ciserano, i Carabinieri della Stazione di Verdello hanno a denunciato a piede libero un marocchino 32enne trovato in possesso di una roncola. L’uomo, in stato di agitazione psicomotoria, è stato individuato dai militari dell’Arma dopo la segnalazione giunta da alcuni passanti che lo avevano notato brandire l’arma per strada. Oltre la contestazione per porto illegale in luogo pubblico di arma impropria, è stato ricoverato in Ospedale.

A Verdellino, sempre i Carabinieri della Stazione di Zingonia hanno denunciato a piede libero un marocchino 24enne, in Italia senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, trovato in possesso di due dosi di cocaina.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.