BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mezza Maratona Città dei Mille: “In 1500 ai nastri di partenza e si corre per la legalità” foto video

Si avvicina a grandi passi la data del 25 settembre, quando da Colle Aperto scatterà la quarta edizione della Mezza Maratona dei Mille "Città di Bergamo"

Si avvicina a grandi passi la data del 25 settembre, quando da Colle Aperto scatterà la quarta edizione della Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo”.

Mezza Maratona di Bergamo 2015

Sono circa 1.200 gli iscritti che si troveranno alla linea di partenza, pronti a dare il meglio di sé lungo i 21.097 km della maratonina diventata ormai un appuntamento immancabile sul calendario di fine estate di ogni runner. Tanti gli appassionati, tra cui  non mancano nomi stranieri da tempo protagonisti sulla scena nazionale, pronti a dare sfoggio delle loro performance atletiche e a tagliare per primi il traguardo sul Sentierone. “Altri 200 iscritti – fanno sapere gli organizzatori – dovrebbero partecipare alla 10 km e altri 50 alla staffetta per un totale  di circa 1.500 partecipanti previsti

IL PARTERRE DELLA MARATONINA

A partire dal keniano Andrew Kwemoi Mang’ata, classe 1994 e facente parte dell’Atletica Casone Noceto che si presenta con un personal best di 1:02’09”. Un tempo di tutto rispetto sulla distanza della mezza maratona. Ma la spedizione keniana non è certo finita qui: tra le fila troviamo anche Paul Tiongik che oltre a detenere il record della gara (1:o4’22”) è stato il primo vincitore della Mezza Maratona dei Mille. Henry Kibet con un record personale di 1:02’31” chiude la lista.

Due i top runner di nazionalità marocchina: Mohamed Hajii con 1:02’34” come personal best e Taofique El Barhoumi accreditato dello stesso tempo. Italiano, di origini marocchine, è invece il 21enne Omar Guarniche della Cus Pro Patria Milano, che in carriera ha fatto segnare 1:05’29” come suo record.

In campo femminile troviamo Ivana Iozzia, classe 1973 e tre volte campionessa italiana di maratona nel 2005, nel 2007 e 2012. Ma non è la sola “tricolore” perché al via ci sarà anche Eleonora Bazzoni: classe 1987 si è aggiudicata il titolo italiano di mezza maratona categoria promessa nel 2009. Vincitrice delle prime due edizioni, Eliana Patelli, classe 1987, punta chiaramente a scrivere per la terza volta il proprio nome nell’albo d’oro. Unica atleta straniera in gara è la keniana Ester Mutuku, classe 1985 e tesserata per il gruppo sportivo RFC Roma Sud, detentrice del tempo di 1:19’04” alla Maratonina di Scorze 2016.

Anche la prima edizione della 10 chilometri saprà regalare forti emozioni. Infatti nella griglia di partenza troviamo atleti del calibro di Ahmed El Mazoury, italiano di origine marocchina classe 1990, portacolori delle Fiamme Gialle, campione italiano dei 10mila metri con il tempo di 28’36”. Accanto a lui l’enfant du pais, il bergamasco Matteo Bossetti della società Gav Vertova.

LA STAFFETTA PER LA LEGALITA’

Conclude il programma di eventi della mezza di Bergamo la staffetta 3×7 che vedrà gareggiare team di tre componenti ognuno, lungo il tracciato della mezza maratona. L’evento assegnerà due trofei: il primo è stato istituito dalla Accademia della Guardia di Finanza dal titolo: “Bergamo ConCORRE per la Legalità” e vede la partecipazione di numerosi enti (Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Carabinieri, INPS, Ascom, Agenzia delle Entrate, Confindustria, Ordine degli Avvocati, Ordine dei Dottori Commercialisti e Ordine dei Consulenti del Lavoro). “L’obiettivo del trofeo è rendere testimonianza dei rapporti di collaborazione in atto fra le istituzioni partecipanti, che l’immaginario collettivo di norma colloca su posizioni contrapposte ma che sono in realtà impegnate a fornire ciascuna il proprio contributo per assicurare le necessarie condizioni di legalità economica al Paese, ha sottolineato il Generale Virgilio Pomponi. Tutti i partecipanti concorreranno vestendo una maglia sulla quale sarà riportato il 1° comma dell’art. 53 della Costituzione. Il secondo è il Trofeo Tecnologie Ambientali, istituito per sensibilizzare sul tema dell’ambiente e della qualità dei luoghi di lavoro.

LE NOVITA’

Tante le novità, a partire dal percorso: “La partenza in Città Alta è stata spostata in Colle Aperto, evitando così la prima dura salita dopo poche centinaia di metri dal via della Fara – ha spiegato Migidio Bourifa, direttore tecnico della maratonina – ma confermiamo il passaggio in Piazza Vecchia che ha tanto riscosso successo nelle prime tre edizioni”. Anche la parte bassa del tracciato ha subito modifiche “con un doppio passaggio all’interno dell’Accademia della Guardia di Finanza, un transito che speriamo possa stupire in positivo i concorrenti”, ha commentato Giovanni Bettineschi, al timone dell’organizzazione dal 2013.

“Tutte queste iniziative si inseriscono nel calendario del mese dello sport di Bergamo – commenta l’Assessore del Comune di Bergamo Loredana Poli – che quest’anno si arricchisce di un’iniziativa come “Lo sport contro la violenza di genere”, mirata a riaffermare non solo la pratica sportiva come corretto stile di vita, ma ne sottolinea la valenza educativa e formativa”.

In 1.400 alla Mezza Maratona di Bergamo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.