BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio, arrivano altri 6 speedcheck in città: ecco dove saranno

Più informazioni su

Sono sei gli speedcheck che, prossimamente, verranno installati ai bordi delle strade di Treviglio. Dovranno quindi mettersi il cuore in pace gli automobilisti spericolati che vedranno lievitare da 17 a 23 il numero delle tanto temute torrette arancio già, a suo tempo, oggetto di polemiche.

Le vie monitorate dagli occhi elettronici saliranno quindi, dalle 9 di partenza, ad un totale di 12: dopo via Milano, via Pontirolo, via Ariosto, via Mazzini, viale Piave, viale Merisio, via da Verrazzano, via Caravaggio (lungo il tratto della ex Statale 11) e via Brignano (solo sul tratto in entrata per Treviglio), si aggiungeranno via Aldo Moro, via Buonarroti e via Caravaggio (il tratto che collega il sottopasso di via Pasteur alla rotonda dell’ospedale di Treviglio).

Il giro di vite nei confronti degli indisciplinati al volante, come dichiarato dal comandante della polizia locale Antonio Nocera, sembra, però, dare i suoi frutti. Infatti: se nel semestre gennaio – giugno 2014, quando gli speedcheck non erano ancora stati installati, gli incidenti sono stati 15 (di cui 4 a causa del superamento dei limiti di velocità) nel semestre gennaio – giugno 2016, dopo quindi il posizionamento delle torrette sulle medesime strade, i sinistri sono scesi a 9 (di cui 1 per il superamento dei limiti di velocità).

Stando sempre nell’ultimo semestre, grazie agli autovelox e ad un apposito apparecchio in forze alla polizia locale, sono stati inoltre pizzicati 360 veicoli non revisionati e 81 privi di copertura assicurativa. A questi si aggiungono, inoltre, le 121 sanzioni per il superamento dei limiti di velocità. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.