BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pmi Day, premiate le aziende protagoniste e già si pensa alla nuova edizione fotogallery

Giancarlo Losma (Confindustria Bergamo): “Un’occasione importante per far crescere nei giovani la voglia di fare impresa”.

Le scuole sono appena cominciate ma già fervono i preparativi per la 7ª edizione del PMI DAY, proposta dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Bergamo, che si terrà a novembre. L’evento l’anno scorso ha coinvolto a Bergamo 81 aziende, 62 istituti e circa 4.200 ragazzi e quest’anno si punta ad incrementare ulteriormente questi numeri.

Lunedì 19 settembre, intanto, Confindustria Bergamo ha attribuito un riconoscimento ufficiale alle imprese protagoniste dell’edizione 2015 in un evento organizzato nel nuovo spazio Time, Esperia Industrial Museum, al quale hanno partecipato anche il dirigente scolastico dell’Istituto Paleocapa Imerio Chiappa, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e il vice-presidente per la cultura d’impresa della Piccola Industria di Confindustria Stefano Zapponini che si è complimentato con Bergamo per gli straordinari risultati raggiunti.

“Le nostre aziende – ha sottolineato il presidente della Piccola Industria di Confindustria Bergamo Giancarlo Losma – hanno compreso l’importanza di affiancare la scuola ad ogni livello. Questa è un’occasione importante per parlare dei nostri valori, per incentivare la voglia di fare impresa, ma anche di mettere a fuoco quali sono le figure più richieste. Nella mia azienda nella scorsa edizione abbiamo accolto quasi un centinaio di ragazzi. Li abbiamo scioccati con un benvenuto in inglese, cinese e russo”.

“In questi anni – ha aggiunto Miriam Gualini, vice-presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Bergamo e Coordinatrice del Gruppo di lavoro PMI DAY di Confindustria Lombardia – è molto cresciuta la consapevolezza dell’importanza della formazione che, insieme all’innovazione, rappresentano due elementi essenziali per la crescita aziendale. Non a caso il numero delle imprese coinvolte dalla prima edizione è più che raddoppiato e l’obiettivo è crescere ancora. Grazie a questi incontri apriamo il cuore delle nostre aziende, cerchiamo di far emergere la passione del fare impresa, ma anche il valore del lavoro dei nostri collaboratori. Per molti ragazzi è stata una sorpresa vedere che l’imprenditore non è una figura lontana ,ma è attivo anche lui in azienda, spesso fianco a fianco dei suoi dipendenti”.

Il Progetto PMI DAY è collegato all’iniziativa Industriamoci, promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori in collaborazione con l’Area Education: dopo la visita i ragazzi, assistiti dai loro insegnanti, possono infatti sviluppare un elaborato, con approfondimenti generalmente interdisciplinari e i migliori lavori vengono premiati.

“Con Industriamoci – ha spiegato Marco Manzoni, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Bergamo – intendiamo stimolare lo spirito imprenditivo dei ragazzi e aiutare a far emergere qualità importanti come il saper lavorare per obiettivi, la tenacia, la mentalità aperta, la ricerca delle sinergie, l’attitudine alle relazioni. Caratteristiche legate a un’intelligenza emotiva, così importante nel mondo del lavoro e che non sempre emerge a scuola dove spesso contano maggiormente le capacità logico-matematiche”.

I lavori premiati a maggio sono stati nuovamente presentati dai ragazzi durante l’incontro di lunedì 19 settembre. Il primo premio è stato attribuito all’Istituto Maria Consolatrice di Calusco d’Adda in visita alla Mi-Metal le cui classi hanno sviluppato un progetto per il benessere e la sicurezza dei lavoratori. Due i secondi premi all’Istituto comprensivo Giovanni XXIII di Brembate Sotto per i cartamodelli di calzini, sviluppati in seguito alla visita al Calzifìcio Bresciani, e all’Istituto di Osio Sopra per il progetto “Naturambiente. Pedalando ci si veste” realizzato in abbinamento a Maglificio Santini.

Terzo premio all’Istituto comprensivo La Sorgente in cui un gruppo di studenti ha elaborato il progetto di una “Cupola geodetica” in abbinamento alla Colombo Filippetti.

Di seguito tutte le aziende partecipanti alla sesta edizione del PmiDay: Air Torque, Acerbis Italia, Aesys, Arca, Arcoplex Trading, Arditi, Argomm, Basf Italia, Belotti, Bertronic, Bianchi Vending, Calzificio Bresciani, Carimali, Cascina Italia, Centax Telecom, Clay Paky, Colombo Filippetti, Cosberg, Dampe, Domogel, Dow Agrosciences Italia, Elframo, Europizzi, F.lli Pezza, Fassi Gru, Flamma, Foppa Pedretti Tecnology, Foresti & Suardi, Gamba, General Medical Merate, Giasini, Gmv Macchine Utensili, Gualini Lamiere International, Gusmini S. Lanificio Feltrificio, Imex, Ims Deltamatic, International FIM, Jersey Lomellina, Kerry Ingredients & Flavours, Limar Caschi, Litostampa Istituto Grafico, Lodauto, Losma, Lvf, Marlegno, Martinelli Ginetto, Meccanica Gervasoni, Mi-Metal Bramati, Mi-Me Minuterie Metalliche, Minipack Torre, Mpe, Nuova Termostampi, Omb Valves, Optimo Next, Panestetic, Pelletteria 2f, Persico, Piazzalunga, Pilomat, Plastik, Pneumax, Prussiani Engineering, Puntogel, Radiatori 2000, Radicifil, Riverplast, Rohm and Haas Italia, Rotolificio Bergamasco, Rulli Rulmeca, Salf, Santini Maglificio Sportivo, Scame Parre, Scorpion Bay, Somaschini, Sonzogni Camme, Starline, Stemin, Technix, Tino Sana, Utengas, Vinservice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.