BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parte da Bergamo “Energy Efficiency on tour” di Avvenia

Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte: queste le regioni scelte da Avvenia (www.avvenia.com), il player italiano leader della white economy, quali tappe iniziali per condividere le proprie esperienze con le varie componenti del mondo produttivo regionale e con le imprese.

Più informazioni su

Inizia mercoledì 21 settembre 2016, nella sede della Confindustria Bergamo il roadshow «Energy Efficiency On Tour» organizzato da Avvenia (www.avvenia.com), in collaborazione con Vendor e con Eos Consulting, per illustrare le ultime novità legate al settore dell’efficienza energetica e proporre al mercato della piccola e media impresa strumenti di conoscenza, gestione e produzione in grado di portare a un aumento della propria competitività.

Il road show toccherà tematiche importanti relative alla rivoluzione dell’«Industria 4.0» e all’utilizzo dello strumento «energia» come leva per la competitività, con l’obiettivo non solo di promuovere un’analisi diagnostica che metta in luce le concrete possibilità di miglioramento delle performance energetiche delle aziende, ma anche di selezionare le soluzioni tecniche effettivamente in grado di portare ai risultati prospettati.

«Partiamo da Bergamo nella convinzione che questo territorio rappresenti appieno quell’industria manufatturiera italiana dove con le nostre metodologie è possibile raggiungere un aumento di competitivà del 30-50%» spiega Giovanni Campaniello, fondatore e amministratore unico di Avvenia.

Tra gli argomenti che verranno discussi durante il roadshow anche le nuove normative sull’efficienza energetica, le prospettive di business nella riqualificazione e le modalità per attuare una diagnosi.

Dopo la sua prima tappa a Bergamo, il roadshow proseguirà il 13 ottobre 2016 in Veneto presso la sede di Soave (Verona) della Midac, uno dei principali produttori di batterie industriali e di avviamento in Europa, e poi arriverà anche in Emilia Romagna (il 27 ottobre a Modena) e in Piemonte (il 17 novembre ad Asti).

Tutti gli eventi del roadshow, convegni e tavole rotonde, si concentreranno sulla discussione delle novità legate all’efficienza energetica, ma per ogni città saranno anche approfonditi gli aspetti specifici delle singole realtà regionali e locali, al fine di incentivare lo sviluppo dell’imprenditorialità legata al settore dell’efficienza energetica su tutto il territorio.

«Oggi più che mai siamo convinti dalla nostra esperienza e dai nostri risultati che l’energia, il suo studio e il suo uso razionale, siano l’elemento principale per rendere e mantenere un prodotto o un servizio, e quindi un’azienda, competitivi sul mercato» commenta Giorgio Mottironi, direttore comunicazione e strategia di Avvenia.

Le regioni e di conseguenza le città selezionate per questo roadshow sono state scelte non solo perché rappresentano le aree a maggior concentrazione delle aziende più importanti italiane, ma anche perché a breve usciranno dei bandi regionali che permetteranno alle piccole e medie imprese di approcciare un percorso di efficientamento e razionalizzazione dei consumi partendo da una diagnosi energetica o da una certificazione ISO50001 con un rimborso regionale del 50% sulle spese sostenute.

Avvenia ha così creato una specifica piattaforma, a cui partecipano Vendor per la gestione del bando ed Eos Consulting per l’esecuzione materiale delle diagnosi e delle certificazioni, con cui proporre un percorso di efficientamento completo che superi la singola opportunità rappresentata dal bando e consenta già al primo anno di recuperare la restante parte di spesa non rimborsata dalla regione.

Le piccole e medie imprese costituiscono le arterie del tessuto industriale italiano, in cui veramente si percepisce la vitalità del nostro mondo produttivo. «Noi mettiamo a disposizione la nostra esperienza e le nostre capacità, che in 10 anni hanno fruttato ben più di 160 milioni di euro di benefici ai nostri clienti» conclude il direttore comunicazione e strategia di Avvenia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.