BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Jolie-Pitt, 6 figli, un grande amore, ora il divorzio: cala il sipario sui Brangelina

Angelina Jolie ha depositato le carte per il divorzio da Brad Pitt lunedì citando "differenze inconciliabili"

Più informazioni su

Si sa che nel mondo dello spettacolo le coppie durevoli sono poche. Ma sembrava che questa storia d’amore, nata 12 anni orsono sul set di “Mr and Mrs Jones“,  fosse senza fine, che sulla più bella famiglia di Hollywood non potesse mai calare il sipario.

Invece…  Angelina Jolie ha depositato le carte per il divorzio da Brad Pitt lunedì citando “differenze inconciliabili”. Il sito americano Tmz ha dato la notizia, in seguito confermata dal legale dell’attrice, Robert Offer, il quale ha spiegato solo che “questa scelta è stata fatta per la salute della famiglia”.

Sembra che i problemi siano legati  soprattutto ai “conflitti sui figli, problemi di rabbia e abuso di sostanze”. Angelina ha chiesto l’affidamento dei sei figli (tre naturali e tre adottati) attraversi la custodia esclusiva fisica lasciando a Pitt la possibilità di vederli e la custodia legale condivisa. Una fonte di Tmz, vicina alla coppia, esclude quindi che la separazione riguardi tradimenti e terze persone, ma indica come cause della rottura il tipo di educazione ai figli sulla quale i due genitori non sono d’accordo. La separazione di fatto fra i due viene datata dalla Jolie al 15 settembre e l’attrice, nei documenti depositati, non chiede al marito alcun sostegno economico.

All’epoca del film che li fece conoscere, 12 anni fa, Brad Pitt era ancora sposato con Jennifer Aniston, ma il colpo di fulmine pare fosse scoccato anche grazie al desiderio di entrambi di avere subito dei figli. La prima bambina, Shiloh, è nata il 27 maggio 2006 in Namibia, mentre i gemelli Knox Leon e Vivienne sono nati nel luglio del 2008 in una clinica di Nizza. Nel maggio di quell’anno Angelina era apparsa radiosa con il pancione gemellare sul tappeto rosso di Cannes dove era andata a presentare il cartoon Kung Fu Panda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.