BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Atb: nuovo sito, app e mappa dei trasporti per viaggiare informati fotogallery

Un nuovo portale dinamico e responsive e un’app più intuitiva e usabile con il “cerca fermata”, l’acquisto multiplo di biglietti e “Sms sosta” integrato

In occasione della settimana Europea Della Mobilità Sostenibile, che si terrà dal 16 al 22 settembre, ATB  ha presentato il nuovo portale atb.bergamo.it, le novità dell’App ATB Mobile e della mappa dei trasporti, modernamente ridisegnata in stile metropolitano. Una presentazione dei nuovi strumenti ATB per viaggiare informati e collegati su tutta la rete di autobus, funicolari, tram e BiGi.

IL NUOVO PORTALE ATB.BERGAMO.IT

È on line il nuovo sito ATB, un portale dinamico e responsive, a servizio di quanti si muovono sul nostro territorio.

La struttura del sito, che graficamente riprende la nuova immagine rossa e gialla degli autobus ATB, si presenta di più facile consultazione grazie alla riorganizzazione dei contenuti e delle sezioni per offrire un’esperienza di navigazione centrata sulle esigenze di ognuno, dall’accessibilità delle informazioni su come muoversi (linee, orari, calcola percorso, biglietti, abbonamenti, regole del viaggio), a tutti i servizi di mobilità del Gruppo ATB (parcheggi, bike sharing, Ztl, infomobilità).

Il Calcola percorso diventa così il “cuore” del nuovo sito, consentendo di trovare tutte le notizie utili e su misura per chi utilizza autobus, funicolari, tram, La BiGi o l’auto.

Grazie al motore di ricerca è possibile trovare velocemente e in modo intuitivo l’orario delle corse di una singola fermata o di tutta linea, così come le notizie in evidenza e gli Ultimo Minuto, ma anche la posizione e gli orari dei punti vendita, le disponibilità del bike sharing in tempo reale e le informazioni sui parcheggi d’interscambio gratuiti, su strisce blu e in struttura.

Nel nuovo sito migliora anche l’usabilità, ma soprattutto la portabilità su tutti i dispositivi mobile – computer, tablet e smartphone -, grazie al design responsive ed alla compatibilità cross-browser e cross-platform.

Inoltre, grazie al portale ATB@home, è possibile accedere all’area personale dove – oltre ad acquistare abbonamenti per il trasporto pubblico, per il parcheggio della Stazione Autolinee o pagare la sosta con “Sosta SMS” -, è possibile iscriversi e personalizzare il servizio d’informazione newsletter per ricevere gli alert utili ad effettuare il proprio tragitto.

Il sito di ATB è stato progettato secondo le linee guida W3C per garantire a tutti gli utilizzatori accessibilità e facilità di navigazione. Attenzione particolare è stata prestata alle persone non vedenti o ipovedenti, per garantire loro la migliore accessibilità possibile.

Il sito web è stato realizzato da Toltech Srl (www.toltech.it).

LE NOVITÀ DELL’APP ATB MOBILE

L’app ATB Mobile, lanciata a maggio 2014, si rinnova oggi con alcuni cambiamenti significativi.

Sempre più in linea con il nuovo sito anche la app si presenta con un layout rinnovato che facilita l’accesso alle pagine di localizzazione dei parcheggi, del bike sharing e delle Ztl.

Dalla nuova homepage, i campi di accesso rapido, permettono di consultare più velocemente i servizi maggiormente richiesti, mentre nella nuova area utente è possibile visualizzare le B-Card associate e ricaricare il wallet SMS, il portafoglio per il pagamento tramite numero telefonico della sosta.

Nella sezione Trasporto Pubblico le novità sono: il Calcola Percorso con la possibilità di scegliere la partenza tra un indirizzo o un punto di interesse; il miglioramento del motore di ricerca delle linee e della sezione “Linee e orari”, più facile da consultare grazie alla possibilità di scegliere la direzione della corsa, selezionando il capolinea di destinazione.

Di grande utilità la possibilità di acquistare contemporaneamente fino a 5 biglietti dello stesso tipo, tutti validi da subito; e a breve anche la possibilità di  leggere dalla app il QRCode degli orari o il numero identificativo alle fermate della rete ATB, per visualizzare sullo smartphone tutte le prossime corse in transito.

Nella Sezione Sosta, il processo di acquisto è più fluido grazie al pagamento con “sosta SMS”, il borsellino elettronico pre-pagato che ti permette di pagare i minuti di sosta ovunque ti trovi e senza dover tornare al parcometro.

Migliora infine l’usabilità per il cliente grazie alla possibilità di effettuare tutti i pagamenti con modalità “app2web”. Non è più necessario infatti scaricare l’app Youpay mobile ma, cliccando “acquista”, si viene indirizzati automaticamente alla pagina web di Youpay.

L’app ATB Mobile è gratuita, disponibile in italiano e inglese, e scaricabile nella nuova release su App Store e a breve anche su Google Play.

La app ATB Mobile è stata realizzata da Soluzione1 Srl (www.soluzione1.it).

LA NUOVA MAPPA DEI TRASPORTI ATB

Ridisegnata da ATB con la collaborazione dello studio londinese Steer Davies & Gleave, società di consulenza leader nel settore dei trasporti, la nuova mappa denominata Spidermap, nasce come prosecuzione del progetto di infomobilità in Piazzale Marconi.

Ispirata allo stile di quelle in uso nei paesi del nord Europa, la nuova mappa comprende Bergamo e tutto il territorio servito da ATB; riporta l’indicazione di tutte le fermate della città e di quelle più significative delle altre zone raggiunte da ATB; rappresenta chiaramente tutte le zone del sistema tariffario ATB, riconoscibili per codice e colore, consentendo di individuare con facilità il numero di zone tariffarie attraversate e di acquistare il corretto biglietto di viaggio per l’itinerario scelto.

La mappa feriale, completa anche del servizio serale e festivo, sarà disponibile presso l’ATB Point di Largo Porta Nuova, sul nuovo sito atb.bergamo.it e alle pensiline di tutta la rete.

mappa-dei-trasporti-1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.