BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Ritrovato senza vita il pescatore disperso a Gerosa foto

Si è concluse nel modo più tragico le ricerche di Apollonio Gimondi, il 60enne di Gerosa di Val Brembilla, che nel pomeriggio di venerdì 16 era andato a pescare.

Si è concluse nel modo più tragico le ricerche di Apollonio Gimondi, il 60enne di Gerosa di Val Brembilla, che nel pomeriggio di venerdì 16 era andato a pescare. Il corpo senza vita dell’uomo è stato ritrovato nell’area Mulini. Pare che il pescatore sia stato sorpreso dal forte acquazzone che si è scatenato nel pomeriggio, sia caduto e per le ferite riportate sia morto.

I familiari avevano dato l’allarme nella serata di venerdì, quando non avevano visto rientrare Apollonio per cena.

Immediate le operazioni di soccorso con alcune squadre dei vigili del fuoco, i volontari del soccorso alpino e della protezione civile. Verso l’una di notte il triste epilogo di una vicenda che aveva messo in allarme il piccolo borgo dell’alta Valle Brembilla con ritrovamento del cadavere.

apollonio brembilla

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.