BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Da sabato notte forti temporali sulla Lombardia

Più informazioni su

Previsioni meteo per sabato 17 e domenica 18 settembre secondo Arpa Lombardia.

PREVISIONI METEO PER SABATO 17 SETTEMBRE 2016

Stato del cielo: nella prima parte della giornata poco nuvoloso in pianura, sui settori alpini e prealpini da irregolarmente nuvoloso a nuvoloso; dal pomeriggio aumento della nuvolosità per ingresso di nubi dai quadranti occidentali fino a ovunque nuvoloso.

Precipitazioni: deboli residuali nella notte su Alpi e Prealpi, in attenuazione fino ad esaurimento dal primo mattino; nel pomeriggio deboli a interessare dapprima i rilievi alpini e Appennini, quindi in serata in estensione anche ai settori di pianura, anche a carattere temporalesco.

Temperature: minime in lieve calo, massime stazionarie. In pianura minime comprese tra 14 e 16°C, massime tra 24 e 27 °C.

Zero termico: a circa 2800 metri.

Venti: in pianura da deboli a moderati occidentali, in rotazione da sud nel pomeriggio, in montagna moderati da nord.

PREVISIONE PER DOMENICA 18 SETTEMBRE 2016

Stato del cielo: ovunque nuvoloso, con schiarite dal tardo pomeriggio sui settori di pianura.

Precipitazioni: deboli, anche a carattere di rovescio e temporale, più intense nella notte e al matttino sulla fascia pedemontana, alpina e prealpina, più irregolari e locali in pianura e concentrate prevalentemente nelle prime ore della giornata. In attenuazione in serata ovunque.

Temperature: minime stazionarie, massime in sensibile calo. In pianura minime a circa 15°C, massime attorno a 21°C.

Zero termico: a circa 3000 metri.

Venti: in pianura deboli prevalentemente orientali. In montagna deboli meridionali al mattino, in rotazione da nord nel pomeriggio.

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, ha emesso dalla serata di sabato 17 settembre, e fino alla mattinata di domenica 18, un avviso per ordinaria criticità (codice giallo) per rischio idrogeologico, idraulico e temporali forti.

In particolare la Sala operativa segnala:

RISCHIO IDROGEOLOGICO sulle zone omogenee IM-04 (Laghi e Prealpi Varesine, provincia Varese) e IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco).

RISCHIO IDRAULICO sulla zona omogenea IM-09 (Nodo Idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese).

TEMPORALI FORTI sulle zone omogenee IM-04 (Laghi e Prealpi Varesine, provincia Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco), IM-09 (Nodo Idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza Brianza, Milano e Varese), IM-10 (Pianura centrale, province di Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano), IM-11 (Alta Pianura centrale,
province Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova), IM-12 (Bassa pianura occidentale, province di Cremona, Lodi, Milano e Pavia).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.