BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Spaccio di droga, mattinata di arresti e perquisizioni a Zingonia

Nel mirino dell'operazione allargata ad altre zone d'Italia, gruppi criminali composti principalmente da cittadini marocchini dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish.

La Polizia di Stato di Bergamo, sin dalle prime ore di giovedì mattina, sta eseguendo nella provincia di Bergamo, e in particolare nel territorio intercomunale di Zingonia, composto dai Comuni di Verdellino, Ciserano, Boltiere e Osio Sotto, e nelle Province di Brescia, Cosenza, Firenze, Modena, Monza, Ragusa e Trapani, 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 3 ordinanze di divieto di dimora nella Provincia di Bergamo e 40 decreti di perquisizione nei confronti di diversi gruppi criminali composti principalmente da cittadini marocchini dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish.

All’operazione, condotta dai poliziotti della Squadra Mobile bergamasca e coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, hanno preso parte 150 agenti di Polizia provenienti anche dalle Squadre Mobili di Brescia, Cosenza, Cremona, Firenze, Mantova, Modena, Ragusa, Trapani, dal Commissariato di Monza, dal Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, dal Reparto Volo di Milano Malpensa, dalle Unità Cinofile di Milano e dal Reparto Mobile di Padova.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.